Pronostici Serie B 2020 – 2021, scommesse sulla giornata 6

Le nostre previsioni con tanti consigli utili sulle partite settimanali della serie cadetta, sempre aggiornate

149
Pronostici Serie B

Molti degli appassionati di calcio italiano di nostra conoscenza ve lo confermeranno: la Serie B è forse uno dei campionati più difficili e combattuti che esistano e anche per questo, quote e mercati su questo torneo sono fra i più apprezzate dagli scommettitori italiani. Sono tantissime le variabili in gioco che da sempre rendono questo torneo così difficile da interpretare, a partire dalla durata. Quest’anno il numero di club ammessi è 20, per un totale di 38 giornate.

La breve pausa tra la fine dello scorso torneo e l’inizio dell’edizione 2020 – 2021, partita il 25 settembre, ha certamente contribuito a rendere ancora più arduo il compito di prevedere se le gerarchie della vigilia saranno effettivamente rispettate. Abbiamo provato a venire incontro ai nostri lettori che seguono la nostra sezione di pronostici dedicati al calcio anche con una rubrica destinata alle migliori previsioni settimanali sul campionato cadetto: cercheremo di fare un pò di ordine proponendo alcuni utili consigli per scommettere sulle sfide più interessanti del torneo che mette insieme la passione unica e l’entusiasmo delle piazze della provincia italiana.

Il campionato di Serie B 2020 – 2021: qualche curiosità

Una nuova emozionante stagione è pronta a partire: su Marathonbet è possibile mettere alla prova la propria conoscenza calcistica con una sezione realizzata apposta per proporti quote sempre aggiornate sul campionato di Serie B italiano. Vediamo meglio chi farà parte del torneo.

Le neopromosse in Serie A faranno bene?
Scopri qui i nostri pronostici settimanali!

Le nuove formazioni sono 7, di cui 4 provenienti dalla Serie C e 3 dalla massima serie.
Le neopromosse sono la storica Reggina (tornata in Serie B dopo un purgatorio di sette anni ed un fallimento nel 2015), ma anche il Vicenza (compagine che annovera tra i suoi titoli anche una Coppa Italia vinta nel 1997), poi l’ambizioso Monza (che invece riappare in cadetteria sono ben venti anni di assenza) e la Reggiana (che è riuscita nella promozione tramite playoff, dopo aver eliminato il più quotato Bari).

Retrocesse dalla Serie A sono invece Lecce, Brescia e SPAL.


Le favorite della Serie B. Chi verrà promosso in Serie A?

Il Monza ha fatto un grande mercato, e sogna il doppio salto che la porterebbe in massima serie dopo un solo anno: sono arrivati nomi come Donati, Barberis, Barillà, Paletta e Bellusci, gente che può assolutamente fare comodo all’allenatore Cristian Brocchi.

Anche le già citate Brescia e Lecce possono dire la loro. Entrambe hanno mantenuto abbastanza intatta la fisionomia della stagione precedente giocata in Serie A, ed entrambe si sono affidate a guide esperte, rispettivamente quella di Del Neri e di Corini, che in Salento ha accolto a braccia aperte l’attaccante Coda, giocatore che può fare la differenza.

Sarà interessante anche vedere come reagirà il Frosinone, che l’anno scorso si è avvicinato all’obiettivo promozione, e lo ha visto sfumare per poco, proprio in finale play-off. L’altra retrocessa, la SPAL, è stata affidata a Marino dopo gli anni vissuti sotto la gestione Semplici, e potrà dire la sua anche grazie ad ambiente che ha permesso di raggiungere molte soddisfazioni negli ultimi anni, come un’ottima salvezza nel campionato più importante.

Da non sottovalutare nemmeno Empoli e Cittadella: i toscani hanno raggiunto i playoff a seguito di un favoloso ruolino di marcia di fine stagione, e potrebbero ripartire proprio da lì per trovare entusiasmo; i veneti sono una realtà in costante consolidamento, potenzialmente capace di rappresentare una mina vagante del torneo.

Questa è una introduzione veloce su alcune delle squadre che potrebbero essere protagoniste nel prossimo campionato cadetto, ma le squadre in corsa sono sempre tante, e non c’è mai davvero una reale favorita. Ogni anno regala sempre tante emozioni e sorprese difficilmente pronosticabili alla vigilia: per questo motivo qui puoi trovare tanti utili consigli e i migliori pronostici per le tue scommesse sulla stagione 2020-2021 della Serie B italiana*.


Welcome Bonus
Clicca per scoprire il tuo bonus!

Le migliori scommesse, Serie B, giornata 6.

L’ultima giornata della serie cadetta ha confermato il valore delle squadre che finora stanno ben figurando: Empoli, Salernitana, Cittadella (che ha una gara in meno), Frosinone, Chievo, hanno tutte trovato un successo che legittima la loro posizione di classifica. Molte di queste sono attese adesso da una sfida casalinga, eccezion fatta per i toscani capolisti, che sono di fronte ad un banco di prova non indifferente, sul campo del Venezia sesto in classifica. In basso, il Pescara fanalino di coda va a Lecce e Vicenza e Pisa si incrociano in una delicata sfida tra penultima e terzultima.

Pronostici Cittadella – Monza, ore 14.00, 31/10

Il Monza arriva allo stadio Tombolato sapendo con chi ha a che fare: i veneti sono al momento imbattuti, terzi in classifica con 3 vittorie ed una partita in meno rispetto alle antagoniste, proprio come la squadra brianzola. Brocchi cerca ancora la prima vittoria in stagione: diventa importante cominciare a vincere, visto che molti addetti ai lavori hanno eletto alla vigilia del torneo proprio la sua formazione come possibile outsider. L’ultimo precedente risale al 2007, quando i lombardi vinsero, in Serie C, per 0-1.

La vittoria del Cittadella in almeno un tempo ha quota 1.93.

Venezia – Empoli, ore 16.00, 31/10

Lo stadio Penzo ospita quello che rappresenta senza dubbio l’incontro più interessante del sesto turno di Serie B. I lagunari sono protagonisti in zona playoff, raggiunta finora anche grazie al roboante successo sul Pescara della scorsa settimana, un netto 4-0. I toscani invece dominano la graduatoria con 4 vittorie in 5 partite giocate, l’ultima delle quali è stato il 3-1 ai danni del Pisa, ed uno dei migliori reparti offensivi, con 9 reti all’attivo. Il Venezia ha invece mostrato finora grande solidità, dall’alto delle 2 sole reti subite. La squadra di Zanetti supererà anche questo primo esame?

L’Under 2.5 su questa partita ha quota 1.85.

Frosinone – Cremonese, ore 21.00, 01/11

Grazie alla terza vittoria ottenuta nelle ultime 4 partite disputate, i ciociari hanno raggiunto, a 10 punti, la quarta posizione, a sole 3 lunghezze dalla vetta. Diversa la situazione degli ospiti: i grigiorossi hanno finora raccolto 3 punti per effetto di altrettanti pareggi. Per i lombardi, stando ai numeri, segnare non risulta molto facile, e la retroguardia del Frosinone, finora battuta solo 2 volte, non rappresenta l’avversario migliore da questo punto di vista.

Il successo dei padroni di casa è quotato 2.00.


Le quote sulla quinta giornata: Cittadella ed Empoli cercano conferme

La quinta giornata di Serie B italiana potrebbe continuare a regalare colpi di scena nelle zone alte di una classifica che cerca ancora la sua fisionomia, fenomeno sempre abbastanza normale in una categoria da sempre abituata a sovvertire ogni tipo di pronostico.
Empoli e Cittadella comandano, ma attenzione alle nuove inseguitrici. Il turno potrebbe essere favorevole alla Salernitana, che dista soli due punti ed intende continuare a stupire, come il Venezia, che dopo aver strapazzato il Pescara si ritrova in quarta posizione e cerca continuità.

Pronostici su Entella – Venezia, ore 15.00 (24/10)

Nemmeno il turno infrasettimanale ha portato la prima vittoria in campionato ai liguri, che finora hanno accumulato solo 3 pareggi, mentre, come premesso, i veneti sono reduci da un esaltante successo casalingo sul Pescara per 4 reti a 0. La squadra di Zanetti vuole continuare a stupire, e per farlo deve cominciare a rimpinguare il suo bottino esterno, imponendosi anche fuori casa per restare sulla scia delle squadre interessate alla zona playoff. Sono 6 i precedenti, equamente distribuiti tra 2 vittorie a testa e 2 pareggi. I lagunari hanno espugnato Chiavari nell’ultimo incontro.

Su questo match proponiamo la doppia chance X2 a quota 1.55.
Il colpaccio veneto ha quota 3.08.

Cosenza – Lecce, ore 15.00 (25/10)

La domenica della serie cadetta ha in programma questo incrocio tra squadre del Sud che ancora devono sbloccarsi in campionato. Il Cosenza, in particolare, ha finora raccolto quattro pareggi in altrettante partite, compreso uno 0 a 0 sul campo di Reggio Calabria pochi giorni fa. Gli ospiti hanno un punto in più degli avversari di giornata, e sono reduci dal pari interno con la Cremonese.

Il Lecce ha vinto gli ultimi quattro precedenti. Una vittoria pugliese ha quota 2.43.

Scommesse sul derby Cremonese – Brescia, ore 21.00 (25/10)

La quinta giornata di Serie B si conclude domenica sera allo Zini con un bel derby lombardo. I grigiorossi di casa hanno appena perso una grande occasione per smuovere la classifica, facendosi rimontare 2 gol di vantaggio dal Lecce. Così è arrivato il terzo pareggio di fila, risultato che li colloca al momento sedicesimi.
Perdendo 1-0 sul campo del Chievo, il Brescia ha incassato invece il secondo ko stagionale ed è rimasto a quota 4 punti.
La Cremonese segna in media meno di una rete a partita, mentre le Rondinelle cercano ancora un successo lontano da casa. L’ultimo precedente è finito a reti bianche, quasi a confermare questi numeri. 

Puntiamo sull’Under 2.5, a quota 1.69 su Marathonbet.


Le partite della giornata 4: ci saranno sorprese?

Dopo i due successi di fila nelle prime giornate il Cittadella ha pareggiato a Cosenza, mantenendo comunque la testa della classifica, ma nel frattempo è stata raggiunta da Empoli e soprattutto da un’ottima Salernitana. Se i toscani sono stati infatti capaci di espugnare l’Adriatico di Pescara, i campani hanno rifiliato 4 reti al malcapitato Pisa: la vittoria sul campo del Chievo la settimana precedente aveva già fatto intravedere ottimi segnali sul campo.
Ecco alcune delle principali partite su cui scommettere per la prossima giornata con le quote Marathonbet, da scoprire qui.

Cittadella – Pordenone, ore 21.00

I veneti sono, come detto, sempre in vetta alla classifica ma ora hanno compagnia. Ecco perchè la squadra di Venturato ha l’obbligo di vincere se vuole resistere alla pressione delle inseguitrici. Va detto che la partita di Cosenza si era messa bene dall’inizio, salvo poi trovare complicazioni anche a causa di un secondo tempo non giocato al pari livello della prima frazione di gioco. Questo quasi derby, che tra i protagonisti in maglia neroverde vedrà Diaw, ex attaccante del Cittadella fino alla scorsa estate, potrebbe offrire divertimento: il Pordenone ha solo pareggiato finora, anche rimontando da situazioni di grave svantaggio. In partite del genere gli schemi possono anche saltare.

La quota sull’Over 2.5 complessivo è data a 2.19 su Marathonbet

Empoli – SPAL, ore 21.00

Il successo di Pescara non mente, come del resto le previsioni di inizio stagione: l’Empoli è squadra di categoria, che potrebbe rappresentare una valida candidata tra le compagini in lotta per la promozione. Nonostante il risultato di misura, la squadra di Dionisi ha dominato in lungo e largo l’ultima partita, mostrando grande autorevolezza. La SPAL continua a zoppicare, invece, e proprio allo scadere si è vista scivolare tra le mani la sua prima vittoria: bisogna migliorare sulla gestione della partita, ed avere più fortuna negli episodi. Di tempo per recuperare l’allenatore Pasquale Marino ne ha ancora. Potrebbe aiutarlo il giovane talento scuola Inter, Sebastiano Esposito: e se fosse proprio lui il jolly del match?

Su questa partita potremmo pensare alla quota sull’X2, a 1.47

Vicenza – Salernitana, ore 21.00

Al Romeo Menti va in scena una sfida di non facile interpretazione. Il Vicenza di Di Carlo ha infatti riposato durante l’ultimo turno, essendo stata rinviata la sfida con il Monza, ed ha finora ottenuto un punto contro il Pordenone. Decifrarne lo stato di forma è ancora difficile, quindi. Discorso diverso per i campani che viaggiano a mille: la compagine di Castori viene da due successi di fila e punta sullo stato di forma di Tutino e Kupisz per replicare quanto di bello visto con Chievo e poi Pisa.

La quota sull’X2 è 1.62 su Marathonbet.


Pronostici e previsioni settimanali Serie B, giornata 3

Cosenza – Cittadella, ore 14.00: i veneti cercano il tris

Sabato 17 il San Vito ospita una delle partite più interessanti del turno, dove capiremo se il Cittadella sarà in grado di dare ulteriore spinta alle sue ambizioni di inizio stagione. Il club calabrese, che l’anno scorso si è salvato proprio sul finale, è un osso duro tra le mura amiche, tra le quali non perdono da 6 match di fila: i “lupi” hanno inoltre realizzato almeno un gol a partita in 9 delle ultime 10 giocate. Gli ospiti non sono da meno, come detto, e finora hanno realizzato 5 reti senza subirne alcuna.

Scommesse su Reggiana – Chievo, ore 14.00

I clivensi sono forse tra le maggiori delusioni di questo inizio di stagione che li ha visti ottenere un pari ed una sconfitta interna con la Salernitana, con una sola rete realizzata finora. Gli emiliani sono invece tra le compagini più in forma, ed al momento gravitano al secondo posto in classifica: l’obiettivo è continuare a stupire. Se è vero che i padroni di casa hanno segnato almeno un gol in 7 delle ultime 9 prestazioni interne, i veneti sono andati a segno in 8 casi nelle ultime 10 trasferte.

Anche in questo caso potremmo pensare alla quota sul gol di entrambe, 1.90.
La vittoria di una delle due contentendi associata al gol di entrambe è invece quotata 3.10.

I migliori pronostici su Pescara – Empoli, ore 16.00

Lo stadio Adriatico ospita una partita non facile per i padroni di casa, che non hanno cominciato al massimo delle loro potenzialità la stagione, dopo un pareggio ed una sconfitta abbastanza netta, rimediata a Reggio Calabria. D’altro canto i toscani sono finora stati squadra di sostanza: solo due reti all’attivo ma quattro punti ottenuti: risultati che pongono la formazione allenata da Dionisi in lieve vantaggio nei pronostici per questo match.

La doppia chance X2 è quotata 1.42 su Marathonbet

*Quote soggette a variazioni