Pronostici Serie A 2022/2023 – Giornata 8

Pronostici settimanali aggiornati e consigli per scommettere sulla Serie A: le migliori quote e scommesse

27566
Serie A 2022/23

I pronostici di Serie A 2022/23 scendono in campo per la giornata 8 della stagione, pronta ad emozionare tutti i suoi appassionati. Quest’anno, con la 121esima edizione non c’è da starsene tranquilli neanche per un secondo: la lotta per lo Scudetto è aperta ora più che mai con squadre che non ti saresti mai aspettato!

Ma andiamo più nel dettaglio! In seguito potrete trovare i migliori pronostici settimanali sulla Serie A con consigli sempre aggiornati su tutte le partite. Se questo non dovesse bastare, il nostro blog offre ogni settimana pronostici “up to date” su tanti altri eventi, partendo dall’Inghilterra con la Premier League, passando per la Spagna con LaLiga, e ovviamente senza far mancare le osservazioni più rilevanti sui principali tornei europei, come Champions League, Europa League e Conference League, prima di tornare in Italia con la Serie B. Ovviamente non ci siamo scordati nemmeno dei Mondiali di Qatar 2022 e della Nations League!

Scopri con noi i migliori pronostici Marathonbet sulla Serie A!


🇮🇹 Pronostici e previsioni settimanali della Serie A

La Serie A 2022/23 è già entrata nel vivo con una delle stagioni più competitive dell’ultimo decennio e come sempre occupa un posto privilegiato sul nostro blog, con aggiornamenti settimanali e consigli utili per i nostri appassionati. Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime analisi dai campi della Serie A per divertirti al massimo con la proposta offerta da Marathonbet? Sei nel posto giusto!

Come giocare una schedina?
Ecco i 5 errori da evitare quando si scommette.

Pronostici Serie A – Giornata 8

Dopo le recenti sfide che ci hanno lasciato tutti a bocca aperta, tutto sembra essere nuovamente in discussione in vetta, mentre le competizioni europee tengono impegnate le grandi squadre a pieno ritmo: cosa dobbiamo aspettarci dal prossimo turno? Divertiamoci insieme e scopriamo meglio cosa ci aspetta con i nostri pronostici dedicati alla Serie A!

Pronostico Napoli – Torino, 01/10, ore 15.00

Il Napoli conduce attualmente la classifica di Serie A (a pari merito con l’Atalanta) e non ha alcuna intenzione di mollare la presa sul podio. Considerando gli ultimi successi consecutivi anche contro grandi club (Lazio, Liverpool, Rangers e Milan), la squadra di Spalletti si prospetta la vincitrice con grande distacco tecnico nella prossima partita in casa dove affronterà il Torino. La squadra di Ivan Juric, d’altro canto, non riesce ad uscire dal momento di discontinuità e si presuppone non abbia abbastanza forza per frenare un Napoli come questo, pieno di grinta e determinazione.

Pertanto, puntare sulla vittoria del Napoli con lo scarto di 2 gol resta una valida opzione a quota 4.55.


Pronostico Inter – Roma, 01/10, ore 18.00

Una grande sfida si prospetta presso lo stadio Giuseppe Meazza in San Siro questo fine settimana con l’incontro tra Inter e Roma. Entrambe le squadre sono ancora alla ricerca di un equilibrio di gioco, contando prestazioni discontinue negli ultimi impegni di campionato, come la scorsa sconfitta per entrambi contro Udinese (3-1) ed Atalanta (0-1) rispettivamente. La partita si prospetta relativamente aperta: la vittoria spetterà alla squadra che si dimostrerà più affamata di punti. Ciononostante, confidiamo su un leggero vantaggio dei Neroazzurri.

Il nostro pronostico è 1X, a quota 1.30.


Pronostico Empoli – Milan, 01/10, ore 20.45

Il Milan non intende mollare la presa sul primo posto in classifica anche per quest’anno e la squadra sembra essere a caccia di punti più che mai. L’episodio della scorsa settimana, in occasione della sconfitta contro il Napoli (1-2), dovrebbe costituire solo un caso isolato, tenendo in considerazione anche la ottima prestazione in campo nonostante il risultato finale. Pertanto, la vittima degli uomini di Pioli per questo weekend dovrebbe essere proprio l’Empoli, che ad ora conta solamente una vittoria, quattro pareggi e due sconfitte dall’inizio del campionato.

La quota del risultato esatto 0-2 per la vittoria del Milan è 7.80.


Altri pronostici ed approfondimenti

Sampdoria – Monza (02/10). Una partita da zona retrocessione: entrambe siedono in due dei tre posti dedicati alla zona diretta verso la Serie B con rispettivamente 2 e 4 punti ciascuna. Tra le due però, la squadra ad essere in lieve vantaggio sull’altra è proprio la neopromossa alla Serie A, e ciò non riguarda solo i 2 punti in più in classifica. Il Monza, infatti, arriva all’ottava giornata di campionato dopo un’entusiasmante ed inaspettata vittoria contro la Vecchia Signora avvenuta nello scorso turno. Ancora carichi di questo entusiasmo, potrebbero avere il sopravvento sui genovesi. (Gol a 1.75)

Juventus – Bologna (02/10). La Juventus affronta il Bologna a Torino in uno dei momenti più difficili per il club bianconero degli ultimi anni. A testimoniarlo è la sconfitta contro il Monza per 1-0 della scorsa giornata. La panchina di Allegri è ora sotto esame, oltre che sotto pressione. Difatti per i bolognesi questo è il momento giusto di cui approfittare (X2 a 2.48), nonostante un inizio di Serie A abbastanza complicato per il club soprattutto dato dall’esonero dell’ormai ex allenatore Sinisa Mihajlovic.

Hellas Verona – Udinese (03/10). A chiudere questa giornata di campionato ci pensano le squadre di Gabriele Cioffi ed Andrea Sottil. La scalata implacabile dell’Udinese incontra sul proprio cammino l’Hellas Verona che occupa attualmente gli ultimi gradini della classifica. Non ce ne voglia il club veronese, ma l’esito di questa sfida sembrerebbe essere già scritto: a fermare la squadra friulana stentano persino due big come Roma ed Inter. L’Udinese infatti è reduce dalla vittoria proprio contro quest’ultima per 3-1. Si preannuncia quindi uno scontro ricco di gol! (2 + Over 2.5 a 3.64)

*Le quote possono essere soggette a variazione


Prima di scommettere sulla Serie A 2022/23, sappi che…

Prima di addentrarti nel merito di pronostici e scommesse con Marathonbet, ci sono alcune cose che dovresti conoscere riguardo la Serie A 2022/23! Per non rimanere indietro, di seguito troverai tutte le informazioni di cui potresti avere bisogno per tenerti aggiornato.

La 121esima edizione si apre con la rincorsa al Milan, laureatosi campione d’Italia nella precedente stagione 2021/22 e ora dovrà difendere il titolo. Nonostante le assenze di grandi nomi come Zlatan Ibrahimovic e Simon Kjaer, la squadra di Stefano Pioli sembra mantenere la stessa grinta e sicurezza nell’affrontare non solo la Serie A, ma anche la Champions League dopo troppi anni di assenza dalla più alta lega d’Europa. Ce la faranno i rossoneri a riconfermarsi campioni d’Italia anche quest’anno?

L’Inter riparte dal secondo posto, con il ritorno di Romelu Lukaku dalla Premier League a formare nuovamente la Lu-La in compagnia di Lautaro Martinez, con l’obiettivo di aggiungere finalmente la seconda stella sulla maglia neroazzurra. Sfortunatamente l’infortunio del belga sta obbligando Simone Inzaghi a studiare un diverso approccio alle partite per sopperire a questa grande mancanza in fase di attacco. Questa incertezza, infatti, si mostra abbastanza visibile nelle prestazioni in campo della squadra, dove manca equilibrio e costanza. Riuscirà l’Inter a trovare la sua stabilità in tempo per competere alla corsa Scudetto?

La Juventus di Massimiliano Allegri ha bisogno di tornare a vincere dopo aver concluso la scorsa stagione con disappunto e discontinuità, e per farlo ha pensato bene di richiamare a casa l’ex Paul Pogba (da subito indisponibile per infortunio), e di arricchire la rosa con Angel Di Maria e Arkadiusz Milik (ex Napoli) a supporto del serbo Dusan Vlahovic. Con un inizio burrascoso, la squadra sembra non reggere il passo tra competizione domestica ed europea, mentre il malcontento si diffonde tra i tifosi bianconeri a macchia d’olio, che incitano ad un cambio di direzione condividendo in rete uno degli hashtag ad alta tendenza del momento: “#allegriout”. Cosa ne sarà del progetto sportivo della Juventus per la restante parte della Serie A?

Il Napoli di Luciano Spalletti, d’altro canto, ha da subito cominciato la stagione lasciando tutti a bocca aperta e sembra proprio che la squadra non abbia alcuna intenzione di fermarsi. A confermare l’andamento positivo del Napoli non è bastata la vittoria schiacciante sui vice campioni d’Inghilterra e Scozia, Liverpool (4-1) e Rangers (0-3), ma si è aggiunta allo stesso modo la vittoria sul Milan (1-2), riconfermandosi in testa alla classifica. A differenza degli anni precedenti, riusciranno gli uomini di Spalletti a mantenere lo stesso ritmo fino alla fine della stagione?

L’Atalanta di Giampiero Gasperini quest’anno vuole brillare e reclamare il suo posto in cima alla classifica della Serie A, nonostante abbia scelto una delle stagioni più competitive dell’ultimo decennio per farlo, dove il vecchio establishment sembra aver perso completamente ruolo e potere. La squadra bergamasca non concede sconti a nessuno e non intende perdere punti per strada. Riuscirà il club a rimanere in vetta?

La Roma di Josè Mourinho ha riscaldato gli animi dei tifosi rossoneri in grande stile con l’annuncio dell’acquito di Paulo Dybala nella fase pre-campionato, stabilendo un livello di aspettative molto alto di per questa stagione. Con ancora molto lavoro da fare, la squadra si preannuncia come il club più imprevedibile di quest’anno, in grado di sconfiggere le big in campionato mentre, allo stesso tempo, si vede impegnata in Europa League, alla ricerca del suo secondo trofeo internazionale. Come si svilupperà questa stagione ricca di partite per la Roma?

Detto ciò, occhio all’Udinese: la vera rivelazione della stagione 2022/23 di Serie A! Il lavoro costante ed incisivo dell’allenatore Andrea Sottil sta permettendo alla squadra di dirigere il gioco a suo gusto e discrezione, collezionando vittorie contro grandi club come Roma (4-0) ed Inter (3-1). Una squadra che nessuno si sarebbe mai aspettato di trovare tra le top 3 in classifica. Che la magia del calcio li possa condurre a vincere il primo Scudetto nella storia del club? Tutto è possibile in Serie A!