Pronostici finale Champions League Manchester City – Chelsea

Analisi e scommesse sulla finale di Champions League 2020/21.

9938
Vincitori Champions League

È tempo di verdetti. Il grande calcio della Champions League è ormai avviato verso la sua conclusione, ma lo spettacolo è tutt’altro che finito: il 29 maggio alle 21.00 ora italiana, assisteremo alla finalissima Manchester City – Chelsea.

Il cammino verso la finale ci offre già una certezza tra i pronostici di Champions League: il campione della Champions quest’anno sarà una squadra inglese. Manchester City e Chelsea sono le squadre che lotteranno per il premio continentale più desiderato, ambizione del tutto meritata, a guardare quello che sono riuscite a fare nel loro cammino.

La passione per il controllo del gioco e possesso palla di Guardiola contro l’ordine ed il pressing disciplinato di Tuchel: ad opporsi sono due squadre che si conoscono bene e che, come avvenuto per Liverpool e Tottenham nel 2019, mandano un ennesimo messaggio al mondo del calcio sulla forza della Premier League. Il campionato inglese resta il torneo più competitivo del mondo. Ma chi delle due parte favorita? Hai voglia di dare un’occhiata ai nostri pronostici sulla finale tra Manchester City e Chelsea?

Tieni d’occhio il blog di Marathonbet per le analisi dedicate
e le previsioni più aggiornate sulla Champions League!

Pronostici finale Champions League
City – Chelsea

Sarebbe un errore dare al City un eccessivo favoritismo nonostante sia evidente che i Citizens rappresentino l’indiziato numero uno per alzare al cielo la coppa “dalle grandi orecchie”.

Il Chelsea è una delle migliori squadre d’Europa dall’arrivo di Tuchel, datato gennaio.

Dall’arrivo del tecnico tedesco, i Blues hanno raggiunto diversi traguardi: 18 partite senza subire gol, una finale (persa con il Leicester) di Fa Cup, il raggiungimento del terzo posto in campionato e, appunto, la conquista dell’ultimo step in Champions League: non male come bottino, che ne dite?

✍️ Gli ultimi due precedenti tra Manchester City e Chelsea sono stati due vittorie per il Chelsea. 1-0 in FA Cup e 1-2 nell’ultima partita di Premier League

Tutto è possibile in una partita secca, ma pensare che il Manchester City farà una partita passiva ed attendista è certamente arduo, visto lo spirito della formazione allenata da Guardiola, che per la prima volta in 5 anni di gestione del club inglese ha finalmente superato i quarti di finale, andando ben oltre.

SCOMMETTI SULLA FINALE DI CHAMPIONS

Quote scommesse Manchester City – Chelsea

Ecco le quote di partenza per i principali mercati della finale di Champions League: Mercati principali Manchester City – Chelsea

Vittoria del Manchester City: 1.99
Pareggio: 3.86
Vittoria del Chelsea: 4.35

Anteprima delle scommesse sulla finale di Champions League.

Quando si gioca la finale di Champions League?
Sabato 29 maggio alle 21:00
Dove?
Allo Stadio Olimpico Ataturk di Istanbul.

Il City è l’unica squadra di Champions League ad aver vinto tutte e sei le partite a eliminazione diretta e a restare imbattuta nella competizione. Un record di 5 vittorie e un pareggio nella fase a gironi (solo il Porto lo ha fermato per 0-0 in Portogallo) ai quali si sono aggiunti vari trionfi contro Borussia Monchengladbach, Borussia Dortmund e Psg. Questi numeri danno l’idea del perché Guardiola parta avanti nei pronostici. Da parte sua, il Chelsea ha ottenuto 4 vittorie e due pareggi nel girone di qualificazione, aggiungendo quattro vittorie, un pareggio e una sconfitta nei turni di qualificazione prima della finale.

Entriamo nel dettaglio dell’analisi su Manchester City e Chelsea per scoprire in che stato si presenteranno il 29.

Analisi finale Champions League

Indipendentemente dal fatto che tu voglia vedere il Manchester City o il Chelsea campione, ti lasceremo un'analisi oggettiva di ciascuna squadra per aiutarti nei tuoi pronostici per la finale. È molto probabile che le quote vadano livellandosi con il tempo. 
Passiamo ora all'analisi delle singole squadre.

Manchester City Il City è la squadra che deve sopportare le pressioni derivanti dal ruolo di favorita. La squadra guidata da Guardiola ha saputo esibirsi, finalmente, a straordinari livelli, utilizzando quasi tutta la rosa in tutte le competizioni. Una rotazione che ha finora ripagato le attese, se è vero che Pep ha già conquistato campionato e Coppa di Lega, e punta ora al Triplete.

Tutto indica che il City partirà con Ederson, Rubén Días e Stones al centro delle retrovie, aggiungendo Walker e Cancelo sulle fasce con il permesso di Zinchenko, che contro il PSG è partito titolare sulla fascia sinistra. Da lì in avanti si apre un ventaglio di possibilità in cui sembra che De Bruyne e Gundogan abbiano un posto fisso, ed in attesa di sapere se verrà preferito un falso 9. A meno di sorprese, Fernandinho o Rodri si sfideranno per la posizione di perno difensivo con Foden, Mahrez e Bernardo Silva che si scambieranno le posizioni sul fronte d’attacco.

Altri calciatori come Sterling, Gabriel Jesús, Agüero o Ferrán potrebbero essere in partita e sorprendere una difesa che si sta rivelando una delle più affidabili del continente dopo l’arrivo di Tuchel.


Chelsea
L’elemento su cui il Chelsea deve puntare è che non è visto come un rivale all’altezza di un City così affamato. Oltre al fatto che i due precedenti con Tuchel in panchina hanno portato il Chelsea al 2-0, la realtà è che il Chelsea arriva in uno stato invidiabile. Mendy sarà il portiere titolare e la retroguardia sarà composta da Thiago Silva, Rudiger e forse Azpilicueta, lasciando James e Alonso o Chilwell sulle fasce. Kanté sarà al fianco di Jorginho e Mount, con Pulisic, Havertz e Werner come possibile tridente d’attacco (con il permesso di Ziyech).

I numeri degli ultimi tre mesi parlano di un Chelsea imponente in difesa (ha mantenuto la porta inviolata 18 volte) e potentissimo in pressione ed uscita in contropiede. Forse l’unico punto debole è in avanti, dal momento che Werner non è al massimo della sua lucidità sotto porta (l’ultima rete risale alla semifinale con il Real, 6 partite fa).

Ora è il turno di individuare le scommesse più preziose.

10 scommesse su Manchester City – Chelsea, finale di Champions League

Con questa analisi sulle scommesse per la finale di Champions vedrai opzioni di tutti i tipi all’interno dei mercati Marathonbet in modo da poter scegliere i migliori pronostici per City – Chelsea.

  • Vincitore della Champions League ai tempi supplementari – una delle due squadre
    Una quota di 6.50 ti aspetta se la Champions viene decisa ai supplementari (senza arrivare ai calci di rigore). Se pensi che succederà come nel 2012, quando il Chelsea batté il Bayern ai rigori per alzare la sua unica Champions League, allora puoi scommettere a quota 5.70.
  • Vincitore per un gol
    Se pronostichi che una delle due squadre vincerà con un gol di differenza, come è successo l’anno scorso quando il Bayern ha battuto il PSG 1-0, queste sono le quote: City a 3.26, Chelsea a 5.70.
  • Vittoria in rimonta – Manchester City
    Una ricca quota di 13.50 è offerta da Marathonbet nel caso in cui Guardiola sia costretto a rimontare da una situazione di svantaggio, all’interno dei tempi regolamentari.
  • Vittoria con entrambe le squadre in gol
    Se il City o il Chelsea vincono nei 90 minuti con gol di entrambe le squadre, puoi vincere 3,15 euro per euro scommessa.
  • Tempo con il maggior numero di gol
    Quota 3.22 se ci sono più goal nel primo tempo, 3.44 se vediamo lo stesso numero di goal in entrambi i tempi e 2.14 se invece è la seconda frazione quella che pensiamo possa offrirepiù goal.
  • Ordine dei gol in ciascun tempo – Chelsea
    La probabilità del primo gol nel primo tempo da parte dei Blues è quotata 3.84. Il primo gol da parte dei londinesi nella seconda frazione, invece, ha quota 3.44.
  • Gol totali
    Netta tendenza all’ Under: quota 1.69 se ci sono meno di 2,5 goal. L’Over 2,5 ha invece quota 2.30.
  • Numero di gol in ogni tempo
    L’Under 1,5 nel primo tempo ha quota 1.33: può essere un’idea in caso pensassimo ad una prima frazione di gioco bloccata e tattica.
  • Ci sarà un gol in entrambi i tempi?
    Il gol in entrambi i tempi è valutato con una quota di 1.97 su Marathonbet.
     
  • Gol e minuto Gol
    Pensate possa esserci un finale rovente nei regolamentari? Bene, sappiate che la quota sulla possibilità di una rete messa a segno tra minuto 76 e 90 ha quota 2.14.

*Quote soggette a variazioni