Pronostici Champions League GIORNATA 2

Pronostici e scommesse per la Champions League con analisi dettagliata di ciascuno dei gruppi

1556
Champions League 2020 2021, le favorite dei gironi

Qui di seguito trovi pronostici e scommesse per la Champions League con analisi dettagliata di ciascuno dei gruppi, con le previsioni più attese di Marathonbet per la nuova edizione della Champions League 2020-2021. In una stagione che ha incoronato il Bayern Monaco grande campione, quest’anno la competizione sembra più aperta che mai e tutte le quote sul campione 2021 in Champions lo confermano.

È davvero irragionevole pensare che il Bayern possa riconquistare il titolo?

Segui tutti i consigli sulle scommesse sulla Champions League dalla fase a gironi in modo da non perderti le migliori quote su questa competizione con Marathonbet.

TUTTE LE QUOTE SULLA SECONDA GIORNATA
DI CHAMPIONS LEAGUE QUI!

Scommesse sulla seconda giornata della fase a gironi

Il primo turno ci ha consegnato un verdetto eclatante ma tutt’altro che sorprendente: il Bayern Monaco è ripartito da dove aveva finito, stravincendo, stavolta ai danni dell’Atletico Madrid, con un sontuoso 4-0 che non lascia repliche. Previsioni rispettate anche nel girone C, con il Manchester City vincente, ma anche nel raggruppamento di Atalanta e Liverpool, entrambe reduci dal successo. A spiccare anche l’ottimo inizio della Lazio, ma soprattutto dello Shakhtar Donetsk che ha firmato l’impresa di giornata, vincendo a casa del Real Madrid. I Blancos devono raddrizzare subito il loro destino in ottica qualificazione, così come il Paris Saint-Germain, atteso da una delicata sfida con il Lipsia.

Lokomotiv Mosca – Bayern Monaco, ore 18.55, 27­/10

Lo squadrone di Flick si presenta alla RZD Arena di Mosca con tutti i favori del pronostico, dopo aver asfaltato l’Atletico, la principale antagonista del raggruppamento. Per non farsi mancare nulla è poi arrivato un successo per 5-0 in Bundes. I russi hanno invece pareggiato con il Salisburgo al debutto, e devono fronteggiare una statistica terribile: in 7 delle ultime 8 partite di Champions il Bayern ha siglato almeno 3 reti!

Il successo tedesco associato all’Over 3.5 ha quota 1.92


Atletico Madrid – Red Bull Salisburgo, ore 21.00, 27­/10

L’Atletico di Simeone ha l’obiettivo di dimostrare all’Europa che la sconfitta del debutto è stata una fatale eccezione, visto che nel frattempo in Liga le cose vanno bene, al secondo posto in classifica. Anche gli austriaci volano in campionato, con 5 vittorie in altrettante partite.

Suggeriamo il gol di entrambe le squadre, quota 1.70 su Marathonbet.


Shakhtar Donetsk – Inter, ore 18.55, 27­/10

A distanza di non molto tempo va in scena una prima rivincita della semifinale della scorsa final eight di Europa League, vinta dai nerazzurri di Conte per 5 a 0. Gli ucraini di Luis Castro sono adesso galvanizzati dallo storico colpaccio compiuto a Madrid la scorsa settimana: vincere anche con l’Inter rappresenterebbe un viatico fondamentale verso una clamorosa qualificazione. Dall’altro lato c’è un Inter che finora ha sempre segnato almeno una rete in ogni gara giocata in stagione, con un attacco guidato dall’implacabile Lukaku.

Il successo interista con un gol di scarto ha quota 3.76.


Borussia Monchengladbach – Real Madrid, ore 21.00, 27­/10

Al Borussia Park la compagine di Marco Rose vuole dare seguito all’ottimo esordio di San Siro, che ha visto i tedeschi portarsi via da Milano 1 prezioso punto. Il ruolino di marcia delle ultime 5 partite dice che non ci sono sconfitte, mentre i Blancos hanno subito almeno 2 reti nelle ultime 3 apparizioni in Champions, dato su cui riflettere. La vittoria nel Clasico potrebbe però dare nuova linfa a Zidane e compagnia.

L’Over 2.5 di gol totali sul match ha quota 2.62.


Porto – Olympiacos Pireo, ore 21, 27­/10

Se i lusitani hanno cominciato con il piede sbagliato la competizione, il debutto dei greci ha invece portato loro 3 punti: un colpaccio in Portogallo darebbe tantissima fiducia in un girone in cui l’obiettivo è collocarsi subito dopo il City. Il Porto è abituato a queste sfide: le ultime 5 partite casalinghe lo vedono vincitore in ben 4 occasioni.

Il successo dei padroni di casa ha quota 1.66.


Marsiglia – Manchester City, ore 21, 27­/10

La sconfitta al primo match di Champions League ha danneggiato non poco i francesi, che adesso sono già condannati a non incappare in altri passi falsi. Il City non appare come il più facile dei clienti per assolvere questo compito, pur non essendo stato finora impeccabile in stagione. In 6 delle ultime 8 partite giocate finora dai Citizens, entrambe le squadre in campo hanno segnato.

Gli inglesi sono favoriti, ma andiamo oltre, proponendo un Over 2.5 sul match, quotato 1.55.


Atalanta – Ajax, ore 21, 27­/10

A fronte di un campionato finora giocato tra alti e bassi, i bergamaschi di Gasperini non hanno affatto tradito il loro credo offensivo in coppa, e questo li ha ampiamente ripagati al debutto, dove hanno ottenuto un 4-0 schiacciante ai danni dei danesi del Midtjylland. I lancieri hanno invece perso contro il Liverpool, dunque questa partita diventa già decisiva. Decisi segnali di fiducia arrivano dal campionato, essendo reduci da un incredibile 13-0 sul VVV Venlo.

Suggeriamo la vittoria atalantina associata all’Over 2.5, quotata 2.17.


Liverpool – Midtjylland, ore 21, 27­/10

Entrambe le compagini vengono da un successo nei loro rispettivi campionati, ma questo dato potrebbe non essere sufficiente per il Midtjylland.

Il successo dei Reds con Over 3.5 è quotato 1.83


Istanbul Basaksehir – Paris Saint-Germain, ore 18.55, 28­/10

Le circostanze legate alla partita inaugurale del girone obbligano i parigini ad un successo in terra turca. Le ultime 3 trasferte giocate dalla squadra di Tuchel parlano di altrettante vittorie con 9 reti segnate e 0 subite, mentre gli avversari stanno riscontrando difficoltà anche nel campionato del cui titolo sono detentori: 4 sconfitte, 1 pari, 2 vittorie finora raccolte.

La quota sul 2 è 1.22


Krasnodar – Chelsea, ore 18.55, 28­/10

Il girone E è certamente tra quelli di maggiore equilibrio al momento, anche in virtù dei due pareggi della prima giornata, che tengono tutte le concorrenti a quota 1. Sia russi che inglesi non vivono un periodo di eccessiva brillantezza in campionato: il Chelsea ha pareggiato tutte e 3 le ultime partite disputate. Occhio all’attacco: molto prolifico quello dei padroni di casa, che nella loro lega dominano con 22 reti all’attivo.

Il gol di entrambe ha quota 1.92.


Siviglia – Rennes, ore 21, 28/10

La Liga spagnola ci racconta che per la seconda settimana di fila gli andalusi non sono andati a punti, ma a parte il pareggio dell’esordio, mister Lopetegui vuole affidarsi ai numeri: ben 26 successi nelle ultime 31 partite europee. Anche se il momento di tutte e due le protagoniste di questo match non è idilliaco, l’esperienza può fare la differenza a favore dei padroni di casa.

Il successo del Siviglia è quotato 1.59.


Borussia Dortmund  – Zenit San Pietroburgo, ore 21, 28/10

Favre riparte dalla vittoria di Bundes ai danni dello Schalke per riscattare in Champions il nefasto esordio di Roma. Tra i titolari dovrebbero esserci, oltre alla certezza Haaland e a Jadon Sancho, due tra Reina, Reus e Brandt. I russi di Semak si affidano al 4-4-2. Una statistica può fare paura: i gialloneri hanno segnato almeno 3 reti nelle ultime 5 gare casalinghe.

Il successo del Borussia con Over 2.5 ha quota 1.83.


Bruges – Lazio, ore 21, 28­/10

L’occasione d’oro della Lazio potrebbe già capitare al secondo turno: superare i belgi infatti significherebbe aumentare considerevolmente le chance di qualificazione agli ottavi di finale, se non addirittura di prima posto. Attenzione però al Bruges, capace di sorprendere lo Zenit anche grazie ad un gioco offensivo di qualità (solo Over 2.5 finora in stagione).

Il gol di entrambe ha quota 1.65.


Manchester United – RB Lipsia, ore 21, 28­/10

A sfidarsi sono le attuali padrone del girone H. Se i Red Devils non hanno affatto cominciato bene la loro stagione in Premier, il Lipsia ha debuttato alla grande anche in campionato, dove attualmente occupa la prima posizione. Un dato abbastanza clamoroso potrebbe dar fiducia ai tedeschi, semmai Nagelsamm dovesse averne bisogno, viste le semifinali raggiunte nell’ultima edizione del torneo: lo United ha perso 4 delle ultime 6 gare interne in Champions League.

L’X2 ha quota 1.72.


Ferencvarosi – Dinamo Kiev, ore 21, 28­/10

Anche alla luce delle prevedibili sconfitte subite da entrambe nella prima settimana di incontri, questa sfida appare già cruciale in ottica qualificazione all’Europa League. Gli ungheresi volano in casa, ed in campionato. Gli ospiti hanno incassato 10 gol nelle ultime 13 trasferte.

La doppia chance 1X sul match ha quota 1.72.


Juventus – Barcellona, ore 21, 28­/10

Visto il delicato momento attraversato da entrambe le compagini, che in campionato faticano ancora a trovare risultati favorevoli, potremmo assistere ad un match più tirato di quello che ci si possa aspettare di fronte a due potenze di questo calibro. L’assenza di Ronaldo, se fosse confermata, potrebbe avere un peso notevolissimo, ma va anche considerata la buona tenuta difensiva dei bianconeri, che nelle ultime 4 partite interne hanno incassato un solo gol. I Blaugrana non riescono a fare girare al massimo il loro potenziale offensivo, come si è visto nel recente Clasico, perso malamente per 1-3. Inoltre, mancherà Piquet, squalificato. La quota sull’Under 3.5 è 1.42.

Scopri di più su Juventus – Barcellona


I migliori pronostici sulla prima giornata di Champions League

Dopo un’analisi approfondita della prima giornata di Champions League, condivideremo le previsioni più importanti dei primi eventi di questa edizione 2020-2021 che si svolgerà il 20 e 21 ottobre. 

Qui di seguito proponiamo qualche interessante consiglio sui match della prima giornata più importanti per scommettere sulla Champions con la proposta di Marathonbet.

Lipsia – Istanbul Basaksehir

I tedeschi, attuali semifinalisti dell’ultima Champions League, devono partire con il piede giusto contro l’esordiente turca. I padroni di casa hanno ingaggiato il norvegese Sorloth, che è stato capocannoniere proprio del campionato turco lo scorso anno con il Trabzonspor. Chissà che magari non sia lui ad inaugurare una match ricco di reti.


Lazio – Borussia Dortmund

Quest’anno il capocannoniere di tutti i campionati d’Europa ha difeso la maglia biancoceleste della Lazio. Curiosamente, Immobile non è riuscito ad imporsi proprio a Dortmund, dove oggi Erling Haaland si afferma come uno dei bomber più in voga nel calcio.
Da questo duello di attaccanti ci aspettiamo di vedere gol.


Rennes – Krasnodar

In questa partita ci sentiamo di consigliare la scommessa sulla vittoria del Rennes, viste le preziose quote offerte da Marathonbet. Una squadra giovane che è stata completamente rinforzata per competere in Champions League e dove giocatori come Camavinga o Doku hanno una vetrina perfetta davanti a loro.


Ajax – Liverpool

Un grande match tra la mitica scuola olandese e il calcio elettrico ad alta velocità che Klopp propone con gli attuali campioni di Premier. Crediamo che in questa partita gli attaccanti prevarranno, quindi abbiamo setacciato i mercati di Marathonbet per trovare una quota di grande valore.


Midtjylland Vs Atalanta

I danesi fanno il loro debutto contro una squadra tanto brillante in attacco quanto anarchica. Crediamo che l’Atalanta continuerà a fare la sua parte, imponendo un gioco incentrato sull’attacco, che ha permesso più di una volta ai bergamaschi di imporsi nelle sfide della passata Champions League.


Barcelona Vs Ferencvaros

Il rivale più abbordabile del girone visita il Camp Nou e non possiamo aspettarci altro che una comoda vittoria Blaugrana. La scommessa consigliata su questa partita è la seguente:


Chelsea – Siviglia

Per il Siviglia, fresco vincitore dell’ultima Europa League, il rinnovato Chelsea di Lampard è un difficile avversario, forse tra i peggiori con cui cominciare la competizione. L’assenza di pubblico in tribuna può però limitare in parte alla squadra locale, visto che lo Stamford Bridge è un campo che si trasforma per le grandi occasioni.


Pronostico Real Madrid Vs Shakhtar Donetsk

Il Real Madrid non dovrebbe fidarsi dello Shakhtar, club ch vanta un buon numero di brasiliani nelle proprie fila. La squadra di Zidane è stata caratterizzata dalla forza difensiva, ma in Champions League nessuno regala nulla e le insidie sono sempre dietro l’angolo.


Bayern Monaco Vs Atlético Madrid

Il campione dell’ultima edizione, il Bayern, riceve un Atletico Madrid capace di alternare grandi prestazioni a improvvise debacle. Il Bayern è favorito (quota 1.56), ma non sarebbe la prima volta che l’Atletico riesca ad imporsi contro le previsioni, quindi attenzione.

*Quote soggette a variazioni

Pronostici fase a gironi Champions League: chi si qualificherà?

Sembra che sia stato ieri quando il Bayern Monaco ha alzato per la sesta volta nella sua storia la “Coppa dalle grandi orecchie”, ed ora siamo già pienamente coinvolti nella nuova edizione del più spettacolare torneo calcistico per club. La storia di questa competizione ci ha da sempre mostrato l’assoluto valore delle squadre più blasonate del Vecchio Continente, ma ci ha anche raccontato le imprese di club capaci di sovvertire qualsiasi pronostico e stupire gli appassionati.

Analizziamo una ad una le scommesse sulla Champions in ognuno dei gironi di Champions League.

Pronostici e scommesse Champions League – Gruppo A

In questo girone A di Champions League sembra scontato che il Bayern terminerà in posizione di leader. Attenzione però, perché l’Atletico è abituato a sovvertire i pronostici, anche quelli più ardui. Se ti fidi di Luis Suarez e compagni, la quota è a 3.40.

Pronostici Gruppo B: buone chance per l’Inter di Conte

Il girone del Real Madrid in Champions League vede l’Inter come principale rivale per conquistare il primo posto. La quota è a 1.70 per la leadership dei Blancos e 2.70 nel caso in cui fossero invece i nerazzurri a finire la fase a gironi in prima posizione

I favoriti del Gruppo C Champions League 2021

Favorito è certamente il Liverpool, a quota 1.30, ma la squadra di Klopp non mostra la stessa affidabilità dei due anni precedenti. Questo girone D potrebbe ospitare campioni inaspettati come l’Atalanta (5.00) e l’Ajax (9.50) entrambe all’inseguimento degli inglesi.

In particolare, ci sentiremmo di puntare sulla squadra bergamasca, che con il suo stile di gioco particolarmente adatto al palconoscenico europeo, può offrire le stesse prestazioni spettacolari mostrate nella passata edizione

Girone D: il City sulle altre

Il Manchester City parte nettamente avanti alle altre. Gli uomini di Guardiola, che sono anche tra i favoriti per essere proclamati campioni del trofeo, hanno un girone abbordabile: ogni altro esito sarebbe una grande sorpresa.

Le migliori previsioni sul Gruppo E

Il testa a testa tra Chelsea e Siviglia dovrebbe apparentemente definire il primo posto nel Gruppo E, ma attenzione al Rennes. I francesi si sono rafforzati molto bene e hanno iniziato la stagione ad alti ritmi, per cui, se voleste pensare ad una sorpresa, forse loro potrebbero fare al caso vostro.

Scommesse sui campioni del Gruppo F

Probabilmente il gruppo F della Champions League mostra il livello più basso in assoluto. Il Borussia Dortmund è favorito con una quota a 1.80 in un girone in cui c’è tanta curiosità nel vedere la scarpa d’oro Immobile affrontare il suo ex club. Oltre al bomber biancoceleste, Milinkovic-Savic e Luis Alberto rappresentano validi elementi in grado di contribuire, non poco, alle chance di qualificazione della compagine romana.

Suggerimenti per le scommesse del Gruppo G

Non vedere Barça e Juventus agli ottavi di finale sarebbe inspiegabile considerando la composizione del Gruppo G. Dopo lo scambio tra Arthur Melo e Pjanic, entrambi i giocatori si affronteranno contro le loro vecchie squadre.

Pronostici Champions Gruppo H

Questo è senza dubbio il gruppo della morte di questa Champions League. Due delle quattro semifinaliste della scorsa edizione, PSG e Lipsia, sono affiancate dal Manchester United, squadra che non è partita con il piede giusto ma che ha abbastanza per superare tutti i suoi rivali, soprattutto dopo l’ingaggio del Matador Cavani in attacco. Il nuovo arrivato Basaksehir sembra la cenerentola del gruppo.