Guida al Super Bowl 2022 – pronostici

Non perderti i migliori consigli e previsioni per scommesse sul Super Bowl 2022, la sfida tra Cincinnati Bengals e Los Angeles Rams del prossimo 13 febbraio.

1389
Pronostici scommesse Super Bowl

Il conto alla rovescia è concluso: la finale del Super Bowl 2022 si giocherà il 13 febbraio. Marathonbet vi ha accompagnato verso l’evento mediatico sportivo tra i più attesi al mondo, svelandovi l’incognita relativa a quali due squadre prenderanno parte ad esso con pronostici dedicati per le vostre scommesse sul Super Bowl 2022. Dopo aver eliminato alcune delle favorite nei playoff, i Cincinnati Bengals ed i Los Angeles Rams si giocheranno il titolo al SoFi Stadium, cittadina californiana che normalmente ospita proprio la squadra di Sean McVay.

A Marathonbet vogliamo che tu sia pienamente immerso nell’atmosfera di questo LVI Superbowl (56a edizione): riscalderemo il pre-partita avvicinandoti all’evento con le nostre migliori previsioni e quote NFL sulla finale di Inglewood.

Scommesse campione Super Bowl 2022

Dopo diciotto giorni di regular season e dodici partite di playoff, Cincinnati Bengals e Los Angeles Rams sono pronte al match decisivo del 13 febbraio: il Super Bowl LVI. Campioni rispettivamente della American Conference e della National Conference, le due squadre hanno superato i tre precedenti playoff lasciandosi alle spalle gli ultimi due campioni, Kansas City Chiefs e Tampa Bay Buccaneers.

Nell’American Conference, i Tennessee Titans sono stati la squadra migliore, vincendo la South Division e raggiungendo direttamente il round di divisione. Insieme a loro, Buffalo Bills (East Division), Cincinnati Bengals (North Division) e Kansas City Chiefs (West Division) hanno ottenuto la migliore classifica, sfruttando il fattore campo contro i New England Patriots, Las Vegas Raiders e Pittsburgh Steelers, rispettivamente. Dopo essersi incontrati nella finale Conference, gli Ohioans hanno fatto saltare in aria tutti i pronostici della NFL sconfiggendo i campioni in carica del Missouri (27-23), raggiungendo così il terzo Super Bowl della loro storia.

Per quanto riguarda la National Conference, i Green Bay Packers, campioni della North Division e con una presenza garantita nel girone di divisione, sono stati i grandi favoriti nei pronostici. Sono stati raggiunti nella postseason dal campione in carica Tampa Bay Buccaneers (South Division), che ha battuto i Philadelphia Eagles, dai Los Angeles Rams (West Division), che hanno sconfitto gli Arizona Cardinals, e dai Dallas Cowboys (Eastern Division) , che sono stati invece superati dai San Francisco 49ers. Proprio contro San Francisco, in una finale di Conference tutta californiana, i Rams hanno prevalso per 17-20, mettendosi nelle condizioni di vincere il secondo Super Bowl della loro storia, nel loro stadio.

SCOPRI QUI LE QUOTE SUL VINCITORE DEL SUPER BOWL 2022


Super Bowl 2022: chi sarà l’MVP?

Tradizionalmente, l’MVP del Super Bowl viene solitamente assegnato al quarterback della squadra vincitrice. La sua posizione e responsabilità lo rendono un ruolo essenziale per lo sviluppo del gioco della sua squadra. Pertanto, se osserviamo questo criterio, Joe Burrow e Matthew Stafford sono i due migliori favoriti per vincere il premio.

Tuttavia, entrambe le squadre hanno altre grandi figure che finora sono risultate decisive per arrivare a giocarsi il titolo del Super Bowl LVI. La candidatura di Cooper Kupp è, ad esempio, tra le più solide. Il ricevitore dei Rams ha avuto un’annata sensazionale che lo ha portato a chiudere la stagione regolare come leader della NFL in termini di ricezioni, yard in corsa e ricezioni di touchdown. Un ruolo da protagonista indiscusso che si è esteso ai playoff, divenendo il riferimento principale della franchigia californiana, insieme al compagno Stafford. E non possiamo nemmeno dimenticare un altro nome che giocherà il suo primo Super Bowl e le cui qualità possono fargli guadagnare il titolo MVP: Odell Beckham Jr, wide receiver dei Rams.

Da parte dei Cincinnati Bengals, l’altro grande candidato per vincere l’MVP del Super Bowl è il ‘wide receiver’ Ja’Marr Chase. Partner di Burrow dai tempi della Louisiana State University, il ‘rookie’ ha mostrato un grande adattamento al professionismo, ed è risultato tra i fattori chiave nel tragitto che ha portato gli Ohioans a questa finale.

Tuttavia, nel corso della storia abbiamo visto come le difese siano anche capaci di vincere campionati e sebbene le scommesse sul Super Bowl 2022 mettano sempre in evidenza gli attacchi delle squadre, figure di esperienza e di livello come Aaron Donald o Von Miller possono essere determinanti, cosa già accaduta nelle finali della NFL Conference.

Lo sapevi che…
Delle 56 volte in cui è stato assegnato il Super Bowl MVP, 31 sono state ricevute dal quarterback? Il resto è diviso tra running back e wide receiver (7), linebacker (4), defensive end e safety (2) e cornerback, tackle difensivo e kick returner (1).

Il giocatore che ha vinto più volte l’MVP del Super Bowl è stato il leggendario Tom Brady, che la scorsa stagione ha vinto il quinto della sua spettacolare carriera. Dietro di lui spicca Joe Montana, che lo ha ottenuto tre volte; e il trio composto da Terry Bradshaw, Eli Manning e Bart Starr, vincitori di due occasioni.

Chi vedrà il suo nome impresso insieme a quello dei migliori di sempre, in questo Super Bowl 2022?


Previsioni Superbowl: la strada per la finale NFL

Come è successo l’anno scorso, in questa stagione sono state quattordici le squadre in lotta nei playoff NFL, invece delle tradizionali dodici. In questo modo le prime squadre di ogni Conference si sono qualificate direttamente ai gironi di divisione, mentre le sei successive dell’una e dell’altra sono state accoppiate in base alla loro posizione in regular league per competere nel girone wild card, con l’obiettivo di diventare una delle otto squadre che prendono parte al Division Round (una fase equivalente ai quarti di finale o alle semifinali di Conference). Da questo punto sono usciti fuori i quattro semifinalisti (o finalisti della Conference), gruppo dal quale sono poi emerse Cincinnati Bengals e Los Angeles Rams come contendenti al Super Bowl LVI.

Molti dei pronostici “Wild card” e del Divisional Round della NFL sono esplosi. I leader di ciascuna delle Conference, Green Bay Packers e Tennessee Titans, non gareggeranno per il titolo, per cominciare. I Cincinnati Bengals sono stati in grado di superare gli ultimi due round senza essere favoriti per il Super Bowl e con tutte le probabilità avverse ad un loro successo. Con i Los Angeles Rams in vantaggio nei pronostici, saranno in grado di sovvertire ancora le previsioni della vigilia? Non ci resta che scoprirlo insieme.
Segui tutte le notizie e i migliori pronostici della NFL su Marathonbet!

Statistiche finale Super Bowl

Ultime 5 partite Cincinnati Bengals
122 punti segnati
111 punti subiti
80% vittorie
20% sconfitte

Ultime 5 partite Los Angeles Rams
128 punti segnati
101 punti subiti
80% vittorie
20% sconfitte


Pronostici quote Cincinnati Bengals – Los Angeles Rams

Comincia il conto alla rovescia in vista dell’evento dell’anno, il Super Bowl: come sempre, troverai le migliori previsioni sul blog di Marathonbet in compagnia delle quote più avvincenti per divertirti sul grande football americano.

🏈 Scommesse sul «Risultato» della finale del Super Bowl: 🏈
Cincinnati Bengals a 2.71
Los Angeles Rams a 1.45

Dopo aver visto le probabilità per il vincitore, ti presentiamo due opzioni alternative di pronostici per piazzare le tue scommesse sul Super Bowl 2022:

  • Differenza punti, Rams -7,5 a quota 2.50: questa è una chiara scommessa a favore di Los Angeles. Se pensi che vinceranno di 8 punti o più, hai una grande quota a 2.50.

Se vuoi sapere quali sono le principali tipologie di scommesse sul football americano, clicca qui.

  • Totali partita, Over 51.5 punti, che vengono quotati 2.36: questa scommessa si fa se si pensa che le squadre mantengano fede allo spettacolo promesso, oltre che ai numeri. Come visto, la media realizzativa delle ultime 5 partite per entrambe le rivali gira intorno ai 25 punti.

Fin qui il riepilogo delle scommesse che ti aiuteranno a vivere la finale del Super Bowl con un pizzico di divertimento in più. Ti offriamo le migliori quote Marathonbet in modo che tu possa goderti lo spettacolo NFL con i pronostici e le scommesse più preziose tra i mercati del Super Bowl.

TUTTE LE QUOTE SUL SUPER BOWL QUI!


Super Bowl LVI: cosa sapere

Lo spettacolo della finale di campionato della National Football League, è qualcosa che da sempre va oltre il puro elemento sportivo. Questo infatti registra abitualmente gli ascolti televisivi più alti in assoluto. Sono diversi gli spot divenuti iconici dopo essere stati trasmessi durante lo show dell’halftime, occasione per molti performers di esibirsi davanti a milioni di spettatori. Andiamo a scoprire nel dettaglio le informazioni utili per assistere alla prossima edizone!

Quando si gioca? Data e ora

Il Super Bowl LVI 2022 si giocherà nelle prime ore di domenica 13 febbraio al SoFi Stadium di Inglewood, Los Angeles, un luogo condiviso dai Los Angeles Rams e dai Los Angeles Chargers. L’inizio dello spettacolo è previsto dalle 02:30.

Dove vedere il Super Bowl 2022?

Sarà possibile assistere all’evento, con commento in italiano, sull’emittente DAZN.

Chi si esibirà nel Super Bowl 2022?

Quest’anno, lo spettacolo dell’intervallo sarà eseguito da cinque artisti. Dopo l’esperienza con The Weekend della scorsa stagione, che non si è rivelata molto soddisfacente, l’organizzazione ha scommesso quest’anno sulla scena hip-hop con l’aiuto di Dr. Dre, Snoop Dogg, Eminem, Kendrick Lamar e Mary J. Blig. Quest’ultima sa già cosa vuol dire recitare nel Super Bowl, visto che è stata una delle protagoniste della XXXV edizione insieme ad Aerosmith, N’SYNC, Britney Spears e Nelly. Tuttavia, per il resto degli artisti sarà la prima volta, nonostante la loro vasta carriera musicale.

🇺🇸 Il Super Bowl torna quest’anno nella città di Los Angeles, dove si è svolta la prima edizione e dove non si tiene dal 1993. In quell’occasione, Michael Jackson è stato incaricato di esibirsi al Rose Bowl, in uno degli più spettacoli più entusiasmanti che si possano ricordare.

Ecco perché l’occasione sarà speciale per i quattro rapper, ma più in particolare per Dr. Dre, Kendrick Lamar e Snoop Dogg, tutti nativi della città californiana. I primi due sono nati nel quartiere di Compton e il terzo è nato a Long Beach e strettamente legato allo sport di Los Angeles, in quanto fedele seguace degli Lakers.

*Quote soggette a variazioni