20 Curiosità sulla Storia dei Mondiali

Scopri le 20 curiosità sulla storia dei Mondiali di calcio, la più grande competizione internazionale maschile di calcio disputata dalle squadre nazionali.

1153
Registrati
Telegram
curiosità sulla storia dei mondiali

Per gli appassionati di calcio è già iniziato il conto alla rovescia per i Mondiali di Qatar 2022. Si tratta della più grande competizione internazionale maschile di calcio disputata dalle squadre nazionali. Si gioca ogni quattro anni a partire dal 1930, ad eccezione degli anni 1942 e 1946, interrotta a causa della Seconda Guerra Mondiale.

La Coppa del Mondo è il torneo più atteso da squadre e tifosi di tutto il mondo, dove viene proclamata la migliore nazionale del mondo. Sono già state disputate più di 20 edizioni, e i maggiori vincitori sono stati Brasile (5 titoli), Italia e Germania (4 vittorie ciascuna), Argentina, Francia e Uruguay (a pari merito con 2) ed Inghilterra e Spagna (1).

Prima di tutto però, non perderti i pronostici di Marathonbet per i Mondiali di Qatar 2022 e le analisi per la nazionale favorita alla vittoria del torneo.


Aneddoti sulla Storia dei Mondiali di Calcio

I Mondiali offrono sempre infiniti aneddoti molto curiosi che meritano di essere ricordati anno dopo anno. Per tenerti aggiornato, infatti, abbiamo compilato un elenco di fatti e avvenimenti riguardanti la Coppa del Mondo che non ti aspetteresti! Scopriamoli insieme.

Paesi e Continenti

1. Solo due continenti si sono succeduti come campioni dei Mondiali: Europa e Sud America.

2. Sono solo otto i paesi ad aver vinto la Coppa del Mondo: Brasile, Italia, Germania, Uruguay, Argentina, Francia, Inghilterra e Spagna.

3. Il Messico si è qualificato senza vincere i tornei di Coppa del Mondo più di qualsiasi altro paese (16 volte).

4. Tra le nazionali, la Germania ha giocato il maggior numero di partite di Coppa del Mondo (106) ed è apparsa nel maggior numero di finali (8), semifinali (13) e quarti di finale (16), oltre ad aver segnato il maggior numero di gol in Coppa del Mondo (224).

5. Il Brasile è apparso nel maggior numero di Mondiali (20).

6. Quattro nazionali europee hanno vinto le ultime quattro edizioni dei Mondiali.

7. Nel 1930, la Jugoslavia iniziò la sua partita di Coppa del Mondo con la formazione titolare più giovane di sempre. I giocatori avevano una media di 21 anni e 258 giorni.

La Nazione Ospitante

8. L’ultima nazione ad ospitare e vincere i Mondiali è stata la Francia nel 1998.

9. L’unico paese ospitante a non aver raggiunto la seconda fase della competizione è stato il Sudafrica.

10. I Mondiali di Qatar 2022 rappresentano la prima edizione invernale del torneo. Ogni altro paese ospitante ha organizzato il torneo nei mesi estivi.

I Record dei Mondiali

11. Il calciatore francese Just Fontaine detiene il record per il maggior numero di gol segnati in una singola Coppa del Mondo, con i suoi 13 gol nel 1958.

12. Il giocatore più giovane ad aver mai giocato nei Mondiali è stato Norman Whiteside dall’Irlanda del Nord, con soli 17 anni e 41 giorni quando ha giocato contro la Jugoslavia nel 1982.

13. Jose Batista dell’Uruguay ha ottenuto l’espulsione più veloce nella storia dei Mondiali: dopo soli 56 secondi nel 1986 contro la Scozia per il fallo su Gordon Strachan.

14. Le leggende di Francia e Brasile, Zidane e Cafu, condividono il primato per il maggior numero di cartellini, per un totale di sei richiami.

Aneddoti Insoliti

15. Nel 1938, all’italiano Giuseppe Meazza sono caduti i pantaloncini mentre stava per battere un rigore. Nonostante ciò, ha raccolto i pantaloncini e ha segnato il gol battendo il portiere, che stava ancora ridendo. Così l’Italia raggiunse la finale.

16. Zindane colpì bruscamente il difensore italiano Marco Materazzi durante la partita finale del torneo di Coppa del Mondo 2006. Pochi giorni dopo, Matterazi ha ammesso di aver insultato la sorella del francese.

17. Il portiere imbattuto più lungo nella storia dei Mondiali è l’italiano Walter Zenga. Nel 1990, in 517 minuti non ha concesso nemmeno un gol.

18. Da capitano della nazionale italiana nel 1982, Dino Zoff è stato il giocatore più anziano a vincere la finale dei Mondiali all’età di 40 anni, 4 mesi e 13 giorni.

19. Durante Argentina – Francia nel 1930, Juan Jose Tramutola aveva 27 anni e 267 giorni, l’allenatore più giovane nella storia della Coppa del Mondo.

20. Il trofeo dei Mondiali è scomparso per sette giorni dell’inizio del torneo nel 1966.


Verso Qatar 2022

Uno dei modi migliori per prepararsi al torneo più atteso al mondo è quello di rivivere i momenti salienti dei Mondiai precedenti con i dati e le curiosità che la storia della Coppa del Mondo ci ha lasciato. Ci sono migliaia di aneddoti che possono essere raccontati e, come hai visto, in questo post ti abbiamo riportato solo alcuni di quelli più famosi.

I Mondiali di Qatar 2022 si svolgeranno dal 21 novembre al 18 dicembre, in uno dei periodi meno consueti per la celebrazione della Coppa del Mondo poiché si è sempre svolta in estate, nei mesi di giugno e luglio.

Quante altre curiosità sulla storia dei Mondiali conosci?