Pronostici Europa League: i nostri consigli sui quarti di finale

214
Torna l'Europa League: chi avrà la meglio?

Esattamente come per la Champions League, archiviati i principali campionati europei, agosto si prepara a regalarci anche lo spettacolo delle fasi conclusive di una Europa League che a causa dell’emergenza vissuta, ospiterà nell’arco di pochi giorni le sue final eight, in gara secca.
A partire dai quarti infatti, saranno Colonia, Duisburg, Gelsenkirchen e Dusseldorf, in Germania, le sedi preposte ad ospitarne le partite. Inoltre, non essendo stata disputata la gara d’andata, anche gli ottavi Inter – Getafe e Siviglia – Roma saranno giocati in campo neutro.

Dunque ci aspettano pochi intensi giorni di grandi sfide europee, in cui ogni singolo fattore esterno potrebbe ricoprire un ruolo decisivo nell’evoluzione del tabellone: dal caldo di agosto alla preparazione fisica delle squadre, dall’approccio mentale all’assenza del fattore campo.
Resta solo da scoprire i migliori pronostici sull’Europa League in compagnia delle fantastiche quote con lo 0% margine su questo trofeo e tanti altri eventi sportivi offerti da Marathonbet!

Da dove si riparte: ottavi di finale

Ecco lo schema delle partite che ci aspettano.

Mercoledì, 05/08.

  • FC Copenaghen – Istanbul Basaksehir, ore 18.55 (Andata: 0-1)
  • Shakhtar Donetsk – Wolfsburg, ore 18.55 (Andata: 2-1)
  • Inter – Getafe, ore 21.00*
  • Manchester United – LASK, ore 21.00 (Andata: 5-0)

Giovedì, 06/08

  • Siviglia – Roma, ore 18.55*
  • Bayer 04 Leverkusen – Rangers, ore 18.55 (Andata: 3-1)
  • Basilea – Eintrach Francoforte, ore 21.00 (Andata: 3-0)
  • Wolverhampton Wanderers – Olympiacos Pireo, ore 21.00 (Andata: 1-1)

    *Entrambe le partite saranno giocate in campo neutro, in soluzione unica.

Il tabellone: gli accoppiamenti dai quarti di finale

Tra i fattori esterni, quanto mai decisivi in una fase conclusiva atipica come quella cui ci apprestiamo ad assistere, utili a fare pronostici su chi vincerà l’Europa League 2019-2020, grossa importanza assume anche il sorteggio degli accoppiamenti del tabellone. Diamo un occhio alla composizione delle possibili sfide che ci attendono dopo gli ottavi di finale.
I quarti di finale saranno disputati il 10 e l’11 agosto.

  • Shakhtar Donetsk – Wolfsburg contro Basilea – Eintracht Francoforte
  • FC Copenaghen – Istanbul Basaksehir contro Manchester United – LASK
  • Wolverhampton Wanderers – Olympiacos Pireo contro Siviglia – Roma
  • Inter – Getafe contro Bayer 04 Leverkusen – Rangers

Per quanto riguarda le semifinali, previste tra il 16 ed il 17 agosto, questo è lo schema dei possibili accoppiamenti.

  • Shakhtar Donetsk – Wolfsburg contro Basilea – Eintrach Francoforte / Inter – Getafe contro Bayer 04 Leverkusen – Rangers

  • FC Copenaghen – Istanbul Basaksehir contro Manchester United – LASK / Wolverhampton Wanderers – Olympiacos Pireo contro Siviglia – Roma

La finale è in programma il 21 agosto, ore 21.00, al RheinEnergieStadion di Colonia.

Pronostici quarti di finale Europa League 2019-2020: i nostri consigli

Lunedì 10 agosto

Manchester United – FC Copenaghen, ore 21.00
I Red Devils sono tra le favorite alla vittoria finale della competizione, che hanno già conquistato nell’edizione 2016-2017. Di fronte a loro ci sono i danesi, capaci di ribaltare la sfida con l’Istanbul Basaksehir con un netto 3-0. Possiamo dire che il morale di entrambe le compagini sia alto: gli inglese hanno ottenuto un posto in Champions League tramite un brillante finale di Premier; gli avversari giocano con l’entusiasmo di chi non ha nulla da perdere. C’è un solo precedente giocato lontano da casa per loro, ed in quell’occasione lo United si impose per 3-0. Nelle ultime 4 sfide il Copenaghen ha collezionato 3 over. D’altro canto pensiamo che i Red Devils avranno modo di andare a segno, e la gara secca dovrebbe aiutare le squadre ad essere meno speculative.

Ecco perché pensiamo alla quota sul Manchester vincente associata all’over 3.5 a 2.86.

SCOPRI UNA SORPRESA SPECIALE: ECCO IL NOSTRO BONUS DI BENVENUTO!


Inter – Bayer 04 Leverkusen, ore 21.00
A Dusseldorf va in scena una partita che può regalare tante emozioni.
La squadra di Antonio Conte ha superato il Getafe per 2-0 mostrando una buona solidità difensiva, sostenuta dalle grandi ripartenze di Romelu Lukaku. La condizione psicofisica sembra essere buona: i numeri per riportare in Italia un trofeo che manca dalla stagione 1998-1999, e che i nerazzurri stessi hanno conquistato l’anno precedente, ci sono tutti. Le aspirine devono reagire al quinto posto ottenuto in Bundesliga, che li ha estromessi dalla prossima Champions League, confidando nel talento del giovane Kai Havertz. I 2 precedenti risalgono al 2002, e hanno visto i nerazzurri prevalere in entrambi i casi.

La vittoria dell’Inter con un gol di scarto è quotata 3.85.


Martedì 11 agosto

Wolverhampton Wanderers – Siviglia, ore 21.00
A Duisburg gli inglesi dovranno mostrare il loro valore al termine di una stagione brillante che è però culminata con un settimo posto in Premier. Il passaggio del turno ai danni dell’Olympiakos può dare maggiori stimoli in vista di questa final eight. Gli andalusi non hanno mai perso un incontro dalla ripresa ufficiale dei giochi: possono contare su una retroguardia rocciosa ed hanno in Lucas Ocampos una delle minacce principali minacce offensive per gli avversari. Il fatto di essere veri specialisti di questa competizione (5 titoli tra i quali 3 consecutivi tra 2013-14 e 2015-16) è certamente un valore aggiunto.

Il successo spagnolo è quotato 2.41 su Marathonbet.


Shakhtar Donetsk – Basilea, ore 21.00
Gli ucraini partono favoriti in questo match di scena a Gelsenkirchen. Gli elvetici hanno facilmente liquidato l’Eintracht Francoforte nel turno precedente, chiudendo il loro campionato con la migliore difesa del torneo, e questo non è un elemento di poco conto in vista di una gara dentro/fuori.
Lo Shakhtar è fresco vincitore del suo tredicesimo titolo in patria, e non ha ancora perso dalla ripresa dei giochi. Il rotondo 3-0 rifilato al Wolfsburg è l’ennesima dimostrazione di forza della squadra guidata da Luis Castro.

La vittoria degli arancio-neri di Ucraina è quotata 2.14.