Lazio-Inter sfida al vertice. In Spagna big match per il quarto posto

In palio ci sono lo scudetto e un posto nella prossima Coppa Campioni

434
Chi vincerà tra nerazzurri e biancocelesti farà un passo decisivo verso lo scudetto

Questi due big match di Serie A e Liga hanno entrambi tanto da raccontare, seppur storie completamente differenti

Lazio-Inter e Valencia-Atletico Madrid sono l’ennesimo piatto ricco di questa bellissima stagione di calcio che il trepidante commensale pallonaro potrà gustare tra pochi giorni. Tali big match sono il tipico esempio di come il pallone che rotola possa regalare emozioni e storie a dir poco avvincenti ma mai così diverse: la sfida tra biancocelesti e nerazzurri sarà un duello senza esclusioni di colpi per lo scudetto, quello fra le due spagnole uno scontro per provare ad ottenere un pass per la prossima Champions League. La magia del nostro sport preferito ha fatto sì che per la Juventus la città di Verona divenisse “fatale” e dunque la corsa per il tricolore nostrano diventasse ancor più avvincente, con Inter, Lazio e Juve appaiate lassù dove si respira l’aria più salubre. Chi vincerà tra la squadra milanese e quella romana non solo eliminerà (probabilmente) la diretta rivale per il titolo nazionale, ma metterà pressione ad una Vecchia Signora che ormai ha dimenticato di essere invincibile. L’idea di gioco di Sarri, seppur stilisticamente migliore rispetto a quella di Allegri, continua a non essere recepita e la sconfitta con il gialloblu è figlia di un continuo misunderstanding tecnico-tattico. Valencia ed Atletico, invece, duelleranno per rimanere big tra i big. Il quarto posto, ora di proprietà dei biancorossi, è l’obiettivo di questi due team che in campionato non hanno molto altro da chiedere. La formazione di Celades è letteralmente in caduta libera sia a livello di risultati, si vedano le sconfitte con il Granada in Coppa del Re e quella con il Getafe, sia in termini di prestazioni (imbarazzanti). Quella di Simeone, non potendo puntare allo scudetto, è intenta a conservare il traguardo già raggiunto. La battaglia tra le due sarà sicuramente entusiasmante, ma che dire della partita delle partite valevole per lo scudetto italiano?


Sulla carta matches entrambi equilibrati

Sebbene Lazio-Inter e Valencia-Atletico Madrid siano a tutti gli effetti imperdibili big match, due grandi sfide classiche del calcio giocato da seguire dal primo all’ultimo minuto, essi assumono oggi un valore ed un’importanza differenti. Se la sfida tra l’Aquila e il Biscione, a fronte dell’inattesa sconfitta della Juventus contro il Verona e della contemporanea vittoria di biancocelesti e nerazzurri rispettivamente contro Parma e Milan, profuma di scudetto, quella tra il malridotto Valencia, umiliato e travolto dal Getafe per 3 a 0 con tanto di cartellino rosso all’indirizzo del neoarrivato Florenzi, e l’Atletico Madrid, vincitore contro il Granada per  1 a 0, rassomiglia più ad una garafondamentale per l’ottenimento di un pass per la prossima Champions. La squadra di Simeone, quarta nella Liga e con poche possibilità di acciuffare la vetta della classifica, deve guardarsi le spalle proprio dal team di Celades, 7° ma distante solo due lunghezze. Se queste sono solo alcune possibili chiavi interpretative indispensabili per caratterizzare le partite di cui andiamo discorrendo, quali formazioni saranno favorite? Sulla carta il match Valencia-Atletico si presenta molto equilibrato, con una leggera preferenza da parte di Marathonbet per la più coriacea squadra di Simeone, così come il super duello Lazio-Inter sembrerebbe suscettibile a qualsiasi risultato. Sapere di poter assistere a due scontri così in bilico è il sogno di noi appassionati di quel calcio che sa offrire emozioni e colpi di scena degni di un libro giallo. Già, ma quale sarà il leitmotiv di Lazio vs Inter e di Valencia vs Atletico Madrid?


Uno spettacolo all’insegna dell’attacco!

Crediamo che durante lo svolgimento di queste partite saranno gli attacchi a prevalere sulle difese: i nerazzurri ed i biancocelesti si giocano infatti moltissimo e proveranno in tutti i modi a imporsi sull’avversario, così come il Valencia che ha tutto da guadagnare dallo scontro diretto con l’Atletico. Peggio di così non potrebbe andare per il team di Florenzi e compagni, dunque una reazione decisa, che ci aspettiamo sicuramente contro i biancorossi, farà sì che la prossima sfidante dell’Atalanta in Champions League aggredisca la rivale e provi a farle male fin da subito. Se il tecnico valenciano sarà in grado di toccare le giuste corde e spronare i suoi giocatori, Valencia-Atletico Madrid sarà un inno al calcio, come d’altronde Lazio-Inter, gara che vale una stagione intera.