La scommessa Over 1.5 parla olandese

1213
scommessa over 1.5

L’Over 1.5 parla olandese

Chi vuole scommettere senza essere costretto a tifare per questi o quei colori è un cultore dell’over 1.5.

Ma qual’è il significato di Over 1.5?

Si punta sul verificarsi che in una partita vengano segnati almeno due gol. Concatenando tre o più di questi pronostici si ottengono quote decisamente interessanti con un livello di rischio relativamente basso. Soprattutto, è un modo per godersi lo svilupparsi dei match di qualsiasi campionato con grande divertimento.

Cosa dicono gli statistici a proposito della scommessa over 1.5?

Quante volte una partita si conclude con almeno due gol segnati?
Nell’era dei tre punti e del calcio muscolare, i match a reti inviolate e gli uno a zero sono drasticamente diminuiti: l’evento si verifica solo statisticamente una volta su cinque.

Quattro partite su cinque si concluderanno dunque con due o più gol segnati.

Il segreto è saper individuare con precisione quali sono gli scontri da indicare e quali quelli da evitare. Operazione che può apparire banale ma il più delle volte non lo è. La statistica però può dare una mano a scegliere.

Quali sono i campionati più prolifici di gol?

Il campionato con la maggiore incidenza di over 1.5 è la massima serie olandese, la Eredivisie, che supera addirittura l’85% dei pronostici azzeccati su questo tipo di giocata, con una media di ben 3.5 gol a partita. A seguire c’è la Bundesliga tedesca che si piazza al secondo posto con una media gol di 3.35. La Germania si piazza anche al terzo posto di questa speciale classifica degli over 1.5 con la sua “Serie B”, dove si registra una media di 3 gol a partita.

Subito fuori dal podio c’è la Super League svizzera e, sempre in top 10, troviamo anche la Premier League inglese mentre l’italiana Seria A spunta solo attorno al quattordicesimo posto.

ciro immobile

In Italia infatti l’incidenza dell’over 1.5 è sotto media, piazza attorno al 75% degli eventi giocati. Dunque, se la media generale è di quattro partite su cinque che finiscono con almeno due gol segnati, in Italia questa eventualità si verifica solamente in tre partite su quattro.

C’è poi una credenza popolare legata alla massima serie spagnola, dove secondo molti commentatori non preparati le difese sarebbero più tenere e si segnerebbero più gol. Ebbene, le statistiche provano che non è così, in Spagna l’over 1.5 si verifica appena in sette partite su dieci e l’over 2.5 addirittura in una su due. La Liga dunque è un campionato molto tattico e i numeri straordinari fatti registrare da fuoriclasse come Leo Messi e Cristiano Ronaldo in quella competizione sono da spiegare solo con le magnifiche doti realizzative dei due. Doti che Ronaldo, ad esempio, dopo qualche partita di inevitabile ambientamento allo Serie A, sta dimostrando anche vestendo la maglia della Juventus.

I cacciatori di over 1.5 poi possono direzionarsi anche sui campionati meno noti, alcuni sono vere e proprie miniere d’oro per chi sceglie questo tipo di scommessa. In top 20 per incidenza statistica trovate i campionati islandese, belga, croato e svedese. Quattro nazioni peraltro che nell’ultimo biennio hanno stupito il mondo agli europei e ai mondiali. Vuoi vedere che provenire da un campionato dove si segna molto aiuta a creare selezioni nazionali competitive e divertenti? La Croazia è arrivata in finale a Russia 2018, il Belgio è salito sul podio, la Coppa del Mondo è stata ricca di soddisfazioni anche per la Svezia che ha negato il pass addirittura alla blasonatissima Italia, quattro volte campione del mondo e sempre presente nella competizione iridata negli ultimi sessant’anni. Ma in Italia si segna meno, dicono le statistiche. Questo fa divertire di meno il pubblico e forse alla fine nuoce alla qualità complessiva del movimento.

Ecco la classifica dei campionati europei per media gol aggiornata a maggio 2019:

POS CAMPIONATO MEDIA
1 OLANDA – Eredivisie 3.50
2 GERMANIA – Bundesliga 3.35
3 GERMANIA – 2 Bundesliga 3.00
4 SVIZZERA – Super League 2.99
5 ICELAND – Pepsideild 2.88
6 PORTUGAL – Primeira Liga 2.82
7 DANIMARCA – SAS Ligaen 2.81
8 INGHILTERRA – Premier League 2.81
9 BELGIO – Jupiler League 2.81
10 CROAZIA – 1. HNL 2.80

 

Ovviamente, però, il contraltare della scommessa sull’over è quella sull’under e dunque chi sa individuare le partite statiche e pure un po’ “stitiche” può scegliere questa opzione di scommessa. Qual è il campionato dove in assoluto si segna di meno? Bravi, indovinato: restiamo in Italia, è la nostra serie C, dove più di una partita su tre non arriva ai due gol complessivi segnati. Se ci si limita ai soli campionati maggiori, il campionato con meno gol è la Serie A brasiliana. E il Brasile in Russia è andato davvero male. Coincidenze? Meno reti, meno spettacolo e forse meno entusiasmo. La geografia del calcio sta cambiando rapidamente.

Per una spiegazione su come funzionano le tipologie di scommesse presentate in questo articolo vi invitiamo a leggere la nostra guida sulla scommessa under over dove troverete una semplice spiegazioni, alcuni esempi e una comoda infografica da scaricare.

Lo scommettitore accorto o anche il dilettante che vuole divertirsi con le giocate legate ai gol segnati, sappia seguire le indicazioni delle statistiche. Raramente sono inutili.