Un gran premio d’Australia con possibili sorprese

394

Si avvicina la fine della stagione motociclistica. Dopo solo sette giorni, si torna in pista per Phillip Island, che ospita il Gran Premio d’Australia valido per il Mondiale 2019. È la terzultima tappa della stagione ed i giochi sono oramai quasi tutti fatti: nel MotoGP, Marquez ha festeggiato una settimana fa l’ennesimo titolo iridato. La classificavede ora Marquez in testa con 350 punti, ben 119 in più di Dovizioso a 231 punti, primo degli inseguitori. Rins e Vinales si trovano appaiati al terzo posto con 176 punti, seguono Petrucci a quota 169 e Quartararo a 163. Il nostro Valentino Rossi è settimo dopo una deludente stagione a 145 punti.

In Moto 3, Dalla Porta potrebbe festeggiare il titolo già domenica, gli basterà incrementare il distacco da Aron Canet di altri cinque punti e non ci sarà spazio per altri.

In Moto2, Alex Marquez ha 36 punti di vantaggio su Luthi e 42 su Fernandez. Il circuito di Phillip Island è lungo 4.448 metri, con 12 curve. Valentino Rossi detiene il record di vittorie con 8, tra cui 6 nel MotoGP. Lo scorso anno si impose Maverick Vinales, davanti ai due italiani Iannone e Dovizioso.

Chi volesse assistere in televisione alle prove ed alla gara, dovrà fare una vera e propria levataccia, perché sabato notte, dall’1 alle 5, orario in cui partirà la gara GP, potranno dormire poche ore. Tutte le quote delle tre gare sono in lavagna su www.marathonbet.it.

Nella notte tra sabato 26 e domenica 27 ottobre:
00:35 – Warm-up Moto3, Moto2, MotoGP
2:00 – Gara Moto3
3:20 – Gara Moto2
5:00 – Gara MotoGP