PUNTO NBA – 25 Marzo 2019

862

Ultime battute della regular season Nba: è ora di valutare alcune delle formazioni in crisi che però sono destinate a giocare i play off, proprio per permettere agli scommettitori di piazzare le ultime giocate sulle partite residue con cognizione di causa. La lavagna di Marathonbet offre le quote migliori sulla Nba ed è
giusto approfittare delle occasioni che rimangono prima che sul tabellone ci sia scritto “Play Off”.

La crisi di Boston

Quattro sconfitte di fila per una squadra che non riesce a trovare la sua identità. Colpa degli infortuni, certo (Al Horford rientrerà probabilmente venerdì contro Indiana, Jayson Tatum viene valutato di giorno in giorno), ma il segnale è arrivato da coach Stevens il quale – dopo la sconfitta con San Antonio – ha detto che sta pensando di cambiare quintetto. Irving ha proclamato che “c’è una luce alla fine di tutto questo”.
Basterà? I playoff saranno l’ultimo appello per una squadra fin qui deludente: riusciranno i Celtics a cambiare marcia quando la regular season avrà lasciato spazio alla postseason? Gli scommettitori di Marathonbet devono dare risposte lucide a questo interrogativo. Il grado di incertezze che riguarda i Celtics può aprire a giocate molto interessanti.

Il fallimento Lakers

Ora che il fallimento è ufficiale, i Lakers possono guardare avanti. Senza puntare il dito per un fiasco le cui colpe vanno spartite tra tutti (per LeBron è il più grande della sua carriera), ma capendo come recuperare alla svelta questo anno perduto facendo le mosse giuste in estate e ridisegnando attorno a King James prospettive ed obiettivi. Magic Johnson e Rob Pelinka devono fare la differenza ora dopo non esserci riusciti a inizio stagione. Ai Lakers rimangono ancora nove gare di regular season: chi gioca sulla lavagna di Marathonbet può scommettere su una prova di orgoglio di LeBron e soci. Ma il futuro passa da una rifondazione.