Pronostici Qualificazioni Mondiali Qatar 2022 [Giornata 10]

Una panoramica sul percorso che porta in Qatar, con analisi sui gironi e pronostici sulle qualificazioni mondiali, sempre aggiornati.

3632
Pronostici Qualificazioni Mondiali 2022, le squadre europee

Il momento è finalmente arrivato: partono ufficilmente le qualificazioni UEFA alla coppa del mondo 2022, che avrà luogo in Qatar, a partire dal 21 novembre del prossimo anno. L’occasione è quella appropriata per goderti i nostri migliori pronostici sulle qualificazioni mondiali!

L’emergenza internazionale ha compresso il calendario in un arco temporale ristretto: ecco perché qui potrai trovare una pratica guida con tutte le informazioni necessarie a tenerti sempre aggiornato sulle squadre coinvolte, sulla composizione dei gironi, sulle favorite alla vittoria finale e tanto altro.

L’occasione è anche quella giusta per scoprire l’avvincente proposta di quote messe a disposizione da Marathonbet su queste elettrizzanti partite: segui con noi la strada per Qatar 2022, divertiti con un’offerta di quote sempre ricca ed interessante!

Qualificazioni UEFA Qatar 2022: come funzionano?

Le qualificazioni al prossimo mondiale determineranno il passaggio alla fase finale del torneo di 31 delle 32 partecipanti (il Qatar padrone di casa è già qualificato).
Per quanto riguarda la federazione europea, le federazioni iscritte sono 55, cui sono riservati 13 posti, così suddivisi:

  • 10 di questi verranno assegnati alle vincitrici dei gironi di qualificazione
  • 3 saranno definite tramite playoff tra le 10 seconde classificate e le 2 migliori vincitrici dei gironi nella classifica generale di Nations League 2020/2021.

Qualificazioni

Sono previsti 2 turni di qualificazione, andata e ritorno.
Le squadre saranno suddivise in 6 gironi da 5 o 6 compagini (Belgio, Francia, Italia e Spagna, avendo raggiunto la fase finale di Nations League 2021, faranno parte de raggruppamenti più piccoli).
Le 10 vincitrici di questi gironi passeranno automaticamente alla fase finale dei mondiali.

Spareggi

Come anticipato, le 10 seconde classificate dei gironi si aggiungeranno alle le 2 migliori vincitrici dei gironi nella classifica generale di Nations League 2020/2021 che non abbiano raggiunto direttamente la fase finale come vincitrici dei gironi e non si siano già qualificate come seconde nelle qualificazioni europee.

Le 12 squadre risultanti saranno sorteggiate in 3 percorsi di spareggio con semifinale e finale in gara unica.

Le 3 vincitrici andranno ai mondiali.

Quando si giocano le qualificazioni UEFA alla Coppa del Mondo 2022? Le date.

Giornata 1: 24–25 marzo 2021 ✅
Giornata 2: 27–28 marzo 2021 ✅
Giornata 3: 30–31 marzo 2021 ✅
Giornata 4: 1–2 settembre 2021✅
Giornata 5: 4–5 settembre 2021✅
Giornata 6: 7–8 settembre 2021✅
Giornata 7: 8–9 ottobre 2021✅
Giornata 8: 11–12 ottobre 2021 ✅
Giornata 9: 11–13 novembre 2021 ✅
Giornata 10: 14–16 novembre 2021
Spareggi: 24, 25, 28, 29 marzo 2022

Scopri con noi le migliori quote sul campione dei gironi di qualificazione UEFA a Qatar 2022!

SCOPRI QUI LE QUOTE SUI VINCITORI DELLA FASE A GIRONI!

Pronostici Qualificazioni Mondiali UEFA – Scommesse [Giornata 10]

Approfondiamo adesso le sfide relative alla prossima giornata di incontri, con le previsioni relative ad alcuni dei più interessanti appuntamenti in programma nel calendario di qualificazioni al mondiale 2022.

TUTTE LE QUOTE SUI MATCH DELLA PROSSIMA GIORNATA QUI


Pronostici Croazia – Russia, 14/11, ore 15.00

Nel girone H si risolve tutto all’ultima giornata, e come ogni finale thrilling che si rispetti, le sorti di Croazia e Russia saranno decise da uno scontro diretto. Le prevedibili, ampie vittorie di entrambe pochi giorni fa (rispettivamente contro Malta e Cipro) hanno portato i russi al primo posto con 22 punti, seguiti dai balcanici a 2 lunghezze di distanza. La nazionale di Modric ha dunque un solo risultato, la vittoria. Questo potrebbe portare gli ospiti ad impostare la gara senza particolari ansie, cercando di contenere gli avversari, che partiranno da subito con l’acceleratore. Il già citato Modric, Pasalic gli interisti Brozovic e Perisic: riuscirà la Russia ad uscire indenne dal campo, proprio come avvenuto nello 0-0 dell’andata? Il nostro pronostico su questa tiratissima sfida è un parziale/finale X/1, a quota 4.25.

Pronostico Macedonia del Nord – Islanda, 14/11, ore 18.00

Il girone J ci ha regalato fino all’ultimo grandissimo equilibrio nella lotta al secondo posto, che adesso ha ristretto il campo alle sole Macedonia del Nord e Romania, non senza colpi di scena. In effetti, i romeni hanno perso un’occasione d’oro per arrivare all’ultimo atto in vantaggio sui rivali, dopo il pareggio casalingo con l’Islanda, uno 0-0 che pone la nazionale di Radoi nella condizione di rincorrere proprio i macedoni, in vantaggio di una lunghezza. La compagine allenata di Angelovski ha infatti completamente stracciato l’Armenia, sul cui campo non c’è stata proprio partita, grazie alla tripletta di Bardi che ha contribuito allo 0-5 finale. Adesso i padroni di casa hanno il destino nelle loro mani: un successo (impensabile rischiare un risultato di parità visto il contemporaneo impegno della Romania con il Liechtenstein) garantirebbe loro il playoff, e di conseguenza il sogno di un Mondiale mai vissuto. Ma prima ci sono questi novanta minuti di fuoco.
Puntiamo sul successo macedone, che vale un interessante 1.60 su Marathonbet.

Scommesse Spagna – Svezia, 14/11, ore 20.45

Anche nel girone B le cose si risolveranno all’ultimo respiro, e nei nostri pronostici sulla decima giornata di qualificazione non possiamo tralasciare il match clou tra Spagna e Svezia. Gli iberici sono passati a sorpresa al comando, dopo aver espugnato Atene con un gol di Sarabia ma soprattutto dopo il clamoroso tonfo scandinavo in Georgia. Sì, perché la Svezia si è sportivamente suicidata sul campo di Batumi tornando a casa con un deludente 2-0, e adesso deve per forza vincere a Siviglia per non vivere di rimpianti. Il punto di vantaggio offre ai padroni di casa la chance del doppio risultato: anche un pareggio qualificherebbe Luis Enrique, anche se riteniamo che la Roja non vorrà correre rischi: il segno 1 ha quota 1.41 su Marathonbet.

Pronostico Portogallo – Serbia, 14/11, ore 20.45

Questa decima ed ultima giornata di qualificazioni promette grandi emozioni: Portogallo e Serbia si giocano l’ennesimo scontro diretto decisivo last minute, stavolta nel girone A. I lusitani hanno raggiunto i rivali in cima al raggruppamento a 17 punti, ed al momento sarebbero primi, potendo vantare un +4 nel confronto sulla differenza reti. A dire il vero Cristiano Ronaldo e soci hanno anche lasciato sul campo di Dublino uno 0-0 che potrebbe dare adito a non pochi rimpianti, ma è pur sempre la formazione balcanica che deve vincere per riprendersi il primato: scommettiamo su una gara tirata, magari sull’Under 2,5, disponibile su Marathonbet alla quota di 1.98.

Pronostico Svizzera – Bulgaria, 15/11, ore 20.45

Dopo il pareggio dell’Olimpico per 1-1, la Svizzera va a giocarsi le sue chances di qualificazione diretta a Lucerna, contro la Bulgaria quarta nel girone C. Gli elvetici hanno messo in grossa difficoltà i campioni d’Europa, soprattutto nel primo tempo dello scontro diretto di pochi giorni fa, e adesso condividono lo stesso punteggio con gli azzurri. La differenza reti li vede in svantaggio di due reti: ciò significa che i rossocrociati dovranno segnare più reti possibili, sempre che nel frattempo l’Italia vinca la sua contemporanea sfida in Irlanda del Nord. I padroni di casa non possono che essere favoriti, anche se gli avversari arrivano a giocarsi questo match senza assillli particolari, e forti di ottimi risultati esterni come l’1-1 strappato a Firenze qualche mese fa.
Pronostichiamo il segno 1 con Under 3,5: la quota su Marathonbet è 2.26.

Pronostico Scozia – Danimarca, 15/11, ore 20.45

Questa sfida al vertice del gruppo F è una pura passerella che celebra i primi due classificati. I danesi hanno dominato il girone, ottenendo 9 vittorie su 9 e subendo una sola rete. La Scozia ha conquistato 20 punti che sono valsi il passaggio ai play-off, ed è inoltre reduce da 5 vittorie di fila, l’ultima delle quali il 2-0 in Moldavia. Pensiamo che gli scandinavi vorranno puntare al record: la doppia chance X2 associata all’Over 2,5 vale 3.10.

Pronostico Polonia – Ungheria, 15/11, ore 20.45

Nonostante la Polonia abbia solo 3 punti in meno dell’Inghilterra nel girone I, è già quasi rassegnata all’idea del playoff, visto che la capolista del girone I è di scena a San Marino, e solamente un miracolo potrebbe cambiare lo scenario attuale. Ecco che la nazionale di Paulo Sousa va a allora a giocarsi una sorta di amichevole con l’Ungheria, che è fresca di vittoria proprio sulla piccola nazionale sammarinese. La sfida di andata fu un pirotecnico 3-3: perché non pensare ancora a tanti gol, vista la relativa posta in palio?
L’Over 2,5 ha quota 2.18 su Marathonbet.

Pronostico Bosnia – Ucraina, 16/11, ore 20.45

La netta sconfitta interna subita con la Finlandia pochi giorni è costata cara alla Bosnia, non più in lizza per i playoff ed anzi ora probabile designata per completare il suo percorso nel girone D al quarto posto. Rimane dunque in gioco l’Ucraina, che deve fare il colpaccio e sperare che la Francia non sia troppo morbida con i finnici, ben più motivati rispetto ai transalpini, che sono già ai Mondiali. La squadra di Petrakov deve anche puntare sul gol, visto che al momento gli scandinavi vantano un +1 di differenza reti.
Il nostro pronostico qui è un 2, a quota 1.78.

Pronostico Galles – Belgio, 16/11, ore 20.45

Dopo la netta vittoria con la Bielorossia (5-1), il Galles vede le sue chance di secondo posto avvicinarsi. Nel girone E infatti la nazionale del Dragone ha bisogno di 1 punto per tenere la lontana la Repubblica Ceca distante 3 lunghezze ed impegnata nell’incontro casalingo con l’Estonia. Di fronte c’è il Belgio, appena già qualificatosi come capolista e certamente meno stimolato di Bale e compagni, che hanno perso solo una volta finora, proprio con i Diavoli Rossi, all’andata: il pareggio è una soluzione, la quota è 3.32.

Pronostico Olanda – Norvegia, 16/11, ore 20.45

Quello che sta succedendo nel girone G ha dell’incredibile, perché la lotta tra Olanda Norvegia e Turchia pare non voglia placarsi. Gli Oranje capolisti ci stanno mettendo del loro: nonostante il primo posto ed una differenza reti impressionante (+23) il pass per il Qatar non è ancora stato staccato. Complice l’ultima gara con Montenegro, condotta per 2-0 fino al minuto 54, prima di un incredibile crollo che ha portato alla rimonta avversaria. Gli uomini di Van Gaal restano primi a 20 punti, ma a 18 ci sono Turchia e Norvegia. Anche gli scandinavi hanno i loro grandi rimpianti, avendo pareggiato in casa con la Lettonia, a reti bianche. Un successo in Olanda potrebbe non essere sufficiente, visto che i turchi vanno sul campo di un Montenegro già eliminato, e potrebbero ulteriormente rimpinguare il loro vantaggio nella differenza reti, al momento a +1. L’assenza di Haaland è troppo determinante, e pensiamo che continuerà ad esserlo.
La vittoria dell’Olanda vale 1.45.

Chi sarà protagonista in questo percorso verso i prossimi mondiali?
Scoprilo con le fantastiche quote targate Marathonbet!

*Quote soggette a variazioni.