A Parigi Bercy l’ultimo Master 1000

515

Parte lunedì 28 il Rolex Paris Masters di Parigi-Bercy. Oltre ad essere l’ultimo Master 1000 Atp è anche ultima tappa prima delle attesissime ATP Finals di Londra. Il torneo durerà una settimana ed assegnerà i punti per gli ultimi due posti vacanti per il Master, dove abbiamo in corsa i nostri Fognini e Berrettini. I “tre moschettieri”, Djokovic, Federer e Nadal, saranno tutti presenti, con Roger che è forse il più in forma, dopo l’ottimo torneo della scorsa settimana disputato a Basilea. Diverso il discorso per Rafa, che arriva da un infortunio ed è anche reduce dalla sua festa di matrimonio, celebrato la settimana scorsa.

A prescindere del risultato finale del torneo parigino, Rafa Nadal prenderà il posto di Nole in testa alla classifica Atp. Per il Master di Londra, Zverev, Berrettini, Bautista, Goffin, Fognini e Monfils si giocheranno gli ultimi posti. Saranno assenti Nishikori, Anderson e Felix Auger-Aliassime, vittima di un infortunio alla caviglia che lo costringerà a saltare anche le ATP Next Gen Finals di Milano, così come Nick Kyrgios. Le tre wild card sono state assegnate a Ugo Humbert, Adrian MannarinoJo-Wilfried Tsonga. Nelle ultime due edizioni si sono avute molte sorprese: nel 2017 vinse Jack Sock in finale contro Filip Krajinovic, mentre lo scorso anno il russo Karen Khachanov superò il serbo Djokovic in due soli set.

Per chi volesse divertirsi a fare pronostici sulla lavagna di Marathonbet: visti i precedenti non si può indicare un netto favorito, perché molti giocatori arrivano da una lunga stagione. La differenza potrebbe farla la motivazione della qualificazione per Londra.