Sport, in Bielorussia via al campionato di calcio e alle finali di hockey su ghiaccio

Analisi delle partite in programma sabato e domenica

212

Con la sospensione e il rinvio dei maggiori campionati di calcio, oltre alla quasi totalità delle competizioni più importanti e famose (tra cui i motori, i campionati di pallacanestro e i tornei di tennis), la cerchia degli appassionati di sport in Italia si sta concentrando in questi giorni sui campionati di calcio e sugli sport cosiddetti minori ancora rimasti in attività. Un’occasione unica per alcune competizioni per mettersi in mostra, prima della ripresa di tutto il circus calcistico mondiale (e sportivo in generale).


Calcio e hockey, in Europa si gioca solo in Bielorussia.

È il caso della Bielorussia, l’unico posto in Europa dove si può ancora giocare a calcio. Il massimo campionato di calcio locale, la Vysshaya Liga, è partito, come da programma, la scorsa settimana con l’Energetik BGU che ha battuto a sorpresa la più nota e blasonata formazione del BATE (3-1). Il club della cittadina di Borisov aveva ininterrottamente dominato la massima serie di calcio della Bielorussia dal 2006, vincendo tredici campionati consecutivi, eccezion fatta per la stagione 2019, chiusa al secondo posto alle spalle dei campioni in carica della Dinamo Brest, al primo storico successo in patria.


Nel corso delle gare d’esordio, oltre all’Energetik, anche l’FC Minsk e lo Slutsk sono usciti vincitori dai rispettivi match (con identico risultato, 3-1), piazzandosi in vetta alla classifica della Vysshaya Liga. La seconda giornata si disputerà da venerdì 27 a domenica 29 marzo, con alcuni match in programma in calendario di sicuro interesse, come il derby tra FC Minsk e Dinamo Minsk e Slutsk-Dinamo Brest, con gli attuali campioni chiamati a fare meglio del pareggio ottenuto alla prima uscita in casa contro la formazione neopromossa dello Smolevichi. Il BATE, invece, giocherà in trasferta nella cittadina di Mazyr contro la modesta formazione dello Slavija (uscita sconfitta al primo turno contro lo Slutsk).


E, sempre in Bielorussia, è grande attesa per l’inizio delle finali del campionato nazionale di hockey su ghiaccio, disciplina sportiva seguitissima da queste parti, al pari (ma probabilmente di più) del gioco del calcio. Nel prossimo weekend, l’Extraleague vedrà in campo le formazioni dello Shakhtar Soligorsk e dello Yunost Minsk, impegnate nel primo match della serie finale del campionato che è partito lo scorso agosto. Si andrà avanti al meglio delle sette sfide, come nel più classico dei format americani. Lo scorso anno, a trionfare fu proprio la formazione di Minsk che superò nella serie finale il Neman Grodno, eliminato quest’anno in semifinale proprio dallo Shakhtar Soligorsk nel settimo e decisivo match.


Così nel resto del mondo: ecco le partite in programma del weekend.

Nel resto del mondo si giocherà in Burundi, con le ultime partite della Amstel League, il cui vincitore staccherà il biglietto per la prossima edizione della Champions League africana. Nel fine settimana spazio anche alla dodicesima giornata del torneo di Clausura in Nicaragua dove in vetta alla classifica troviamo la formazione del Diriangen FC, il club più titolato del paese che però manca l’appuntamento con la vittoria del campionato dal torneo di Clausura del 2018. Domenica l’atteso match allo stadio Olimpico di Managua contro la formazione locale che tallona proprio il Diriangen in testa al raggruppamento. Da seguire anche la sfida che vedrà di fronte il Real Esteli (formazione che ha vinto l’ultimo campionato di Apertura e l’ultimo di Clausura) contro il Sabanas, con i primi attualmente terzi in classifica e in scia con le battistrada. Le prime quattro squadre, al temine della stagione regolare, disputeranno i playoff (semifinali e finalissima) al cui termine verrà decretato il vincitore del torneo di Clausura 2020.