Pronostici basket – Guida alle tipologie di scommessa

508
Boston Celtics

Bill Russel diceva che il basket è l’unico sport che tende al cielo. “Per questo è una rivoluzione per chi è abituato a guardare sempre a terra”. Ma noi, se abbiamo voglia di provare a studiare e pronosticare con un minimo di consapevolezza la pallacanestro, i piedi teniamoli ben ancorati a terra invece. Perché in questo caso noi non giochiamo, scommettiamo. Ecco quindi una guida a tutte le tipologie di scommessa sul basket. Alcune sono davvero invitanti per gli appassionati di statistiche. Partiamo!

 

Vincente incontro

È il tipo di scommessa più semplice e immediata da intendere. Insomma, si tratta di puntare su chi vince e chi perde. Si tratta infatti di una tipologia solitamente preferita dai tipster principianti, un genere di scommettitore che di solito si limita a sbirciare l’andamento delle quote e il parere generale dei media su chi è favorito o sfavorito.

Ad esempio, se gli Spurs partono favoriti su una matricola qualunque e non è intenzione dello scommettitore approfondire altre tipologie di statistiche, puntare sulla vittoria degli Spurs è sicuramente la scelta più semplice. Il pro di questa giocata sta proprio nell’immediatezza della giocata, il contro sta spesso nelle quote oltre che nell’eventuale solita sorpresa, tale soprattutto per chi è poco preparato.

San Antonio Spurs

 

1X2

Questa è invece, la tipologia di scommessa preferita in generale dagli scommettitori appassionati di basket. La logica è leggermente diversa da quella del calcio, soprattutto per quanto riguarda il pareggio. La spieghiamo subito.

Se pensi che la squadra di casa possa vincere con almeno 6 punti di vantaggio, puoi puntare sull’1.

Se pensi che la squadra di casa possa perdere con almeno 6 punti di svantaggio, puoi puntare sul 2.

Se pensi che nessuna delle due squadre possa vincere con almeno 6 punti di vantaggio, puoi puntare sulla X.

Importante: così come nel calcio è possibile puntare sul singolo tempo di gioco, così nel basket è possibile scommettere su un singolo quarto. In questo caso, lo scarto minimo di punteggio da considerare è pari a 3 punti.

Leggi la nostra guida completa alla scommessa 1X2

 

Pari e Dispari

Escludendo gli over time, si fa riferimento al numero complessivo dei punti totalizzati dai due team. Nonostante le quote spesso indichino un indice di probabilità che sa tanto di 50 & 50, non mancano serie in corso e ritardi sui quali può diventare molto divertente scommettere.

Ad esempio, se l’esito Dispari di una data squadra ritarda da molte partite o da molti precedenti con il prossimo avversario, scommettere sull’interruzione del ritardo diventa un capriccio statistico, che solo gli appassionati di rischio & matematica possono capire. Naturalmente si tratta anche di una scommessa a cui spesso ci si affida quando si ha voglia di pronosticare “senza penzieri”, puntando magari su combinazioni astrali favorevoli, in base ai pronostici di chi ci scrive l’oroscopo!

Leggi la nostra guida completa alla scommessa Pari e Dispari

 

L’Handicap

È possibile scommettere sulla vittoria di una delle due squadre (solitamente la favorita) con uno scarto punti segnalato sul palinsesto dal bookmaker stesso. Dunque, il pronostico sarà centrato solo e soltanto se la squadra su cui è indicato l’handicap, vincerà almeno con quello scarto di punti. Capite bene che si tratta di una tipologia di scommessa ideale per chi ha voglia di quote alte, ma non vuole rinunciare alla tentazione di scommettere sulle “big”.

Leggi la nostra guida completa alla scommessa 1X2 con Handicap

 

Margine di scarto

Si vince la scommessa se si azzecca il margine di punti complessivi tra le due squadre al termine dell’evento. Assomiglia per certi versi al Multigol nel calcio. Naturalmente, puntando sulla giocata Margine 1-5, è come se si stesse puntando sulla X finale, spiegata in precedenza.

 

Margine di vittoria

Ed ecco una tipologia di scommessa adorata dai better più competenti oppure dai tipster a caccia di quote molto alte. Per centrare questo tipo di scommessa, bisogna indovinare non solo la squadra vincente, ma anche con quale scarto di punti quella data squadra si aggiudicherà la sfida, compresi eventuali supplementari.

 

Under / Over

Una delle scommesse preferite dagli appassionati di statistica! In tal caso non ci si affida ad un team piuttosto che ad un altro, ma si scommette sul fatto che il punteggio finale possa superare o meno una certa soglia di punti complessivi.

Non mancano squadre che offrono serie in corso e tendenze statistiche molto intriganti sia per le giocate in singola che in multipla. Questo perché anche nella pallacanestro, sia la fase difensiva che la fase offensiva, sono due aspetti che, aldilà delle teorie tattiche e di gioco, sono oggettivati dai numeri. Infatti, sono possibili le classiche classifiche per numero di punti fatti o subiti e da cui si possono ottenere le liste dei migliori attacchi e delle migliori difese.

Le caratteristiche dei cestisti e le idee degli allenatori sono spesso molto diverse tra loro. Un esempio? Questa frase dichiarata da Red Auerbach è la prova tangibile di come ognuno segua una sua filosofia tattica di gioco: “La pallacanestro è come una guerra in cui si sviluppano prima le armi offensive, poi ci vuole sempre un po’ di tempo perché la difesa si organizzi”.

Oklahoma City Thunder

La linea da superare viene scelta dai bookmakers in base alla statistica delle squadre a cui si riferisce. In NBA ad esempio le linee sono comprese dai 180 punti in su, poichè i tempi durano di più e le squadre fanno anche più canestri rispetto a una squadra di basket europea, in cui la linea da superare si aggira intorno ai 155 punti.

Leggi la nostra guida completa alla scommessa Under / Over

 

Under / Over a punto intero

Questa tipologia di scommessa permette di garantirsi il rimborso della somma puntata. In tal caso la soglia minima/massima a cui fanno riferimento Under e Over, è delimitata da un numero intero. La vincita potenziale si ottiene moltiplicando per due la quota scelta e il 50% dell’importo scommesso. In pratica, la puntata si divide in due: una fa riferimento alla quota dell’uguale (1.10) e l’altra all’Under o all’Over.

 

Under / Over punti giocatore

Le scommesse sui singoli atleti sono invece quelle più appassionanti per coloro che non si riconoscono sotto l’appellativo di neofiti del basket. In tal caso, la cosa più importante è non farsi abbagliare dalla simpatia soggettiva per un dato beniamino.

Questa scommessa fa riferimento al numero di punti totalizzati da un dato cestista nell’arco dell’intera sfida, overtime compresi. La soglia di riferimento viene indicata direttamente dal palinsesto del bookmaker.

Il giocatore che detiene il record di punti in Eurolega è Juan Carlos Navarro, 3 558 punti (13.33 a partita). Kareem Abdul-Jabbar è invece, il miglior marcatore della storia dell’NBA, parliamo di ben 38 387 punti messi a segno!

 

Under / Over rimbalzi giocatore

È possibile scommettere anche sulla possibilità che un cestista superi o meno una certa soglia di rimbalzi. In questo caso, vi sveliamo un segreto: il numero di statistiche individuali messe a disposizione dai siti web di informazione sportiva americani è davvero sconfinato. Si tratta infatti di una giocata per i veri veterani dei pronostici sul basket.

Il miglior rimbalzista della storia dell’Eurolega è Felipe Reyes, il record è di 1296 rimbalzi (5.97 a partita). Wilt Chamberlain detiene ad esempio il record di rimbalzi in una singola partita: 55!

 

Under / Over assist giocatore

Stesso discorso fatto per le possibili scommesse sui punti, vale per i rimbalzi. Garantito dalle statistiche: negli sport di squadra ci sono giocatori dal talento più spiccato per gli assist che per la realizzazione. Ognuno di noi ha un assistman preferito…

Il miglior assist man della storia dell’Eurolega è Dīmītrīs Diamantidīs, 1084 assist (4.50 a partita). Dalle statistiche dell’NBA arriva invece, un’altro record da urlo. Skott Skiles degli Orlando Magic, il 30 dicembre del 1990, contro i Denver Nuggets, firmò il record di ben 30 assist in una singola partita.

Giocare ad interpretare e ad offrire una propria opinione delle statistiche e quindi della matematica, è ciò che fa delle scommesse sportive consapevoli, un’occasione per tenere allenata la propria mente oltre che per mettere alla prova le proprie capacità di interpretazione e immaginazione. Scegliere una scommessa che tenga in equilibrio e a proprio vantaggio tutti i presupposti favorevoli è quasi impossibile, ma sicuramente divertente!

 

Parziale / Finale

Il risultato a cui fare riferimento non è solo quello finale, ma anche quello del primo tempo (i primi due quarti). Sono tre le sottoclassi di questa tipologia di scommessa, che attizza di più gli amanti del rischio.

Se pensi che la squadra che vince il primo tempo, possa vincere anche la sfida, puoi punti sull’1/1, 2/2

Se pensi che il primo tempo possa finire pari, puoi puntare sull’X/1, X/2

Se pensi che la squadra che vince il primo tempo, possa perdere la sfida, puoi puntare sull’1/2, 2/1.

Leggi la nostra guida completa alla scommessa Parziale – Finale

 

Supplementari Sì / No

Nel caso in cui si aspetta una partita molto equilibrata in cui a farla da padrone saranno la tensione o la voglia di sfidarsi senza esclusione di colpi, botta e risposta fino all’ultimo minuto di gara, puntateci. La quota offerta per questo genere di scommessa solitamente è molto intrigante, il consiglio è di non puntarci troppo denaro.

Meglio ancora: provate a leggere dalle dichiarazioni degli allenatori il livello di tensione pregara. L’analisi psicologica non offre dati certi, ma sicuramente spunti interessantissimi per chi sa essere molto attento alla tenuta mentale di certi coach, di certi giocatori e di certi gruppi. Consigliamo questa giocata non tanto ai neofiti, quanto agli appassionatissimi di basket.

 

Risultato esatto serie

Per centrare questa scommessa, bisognare azzeccare l’epilogo di una specifica serie tra due squadre ai play-off. Naturalmente, il numero degli esiti varia in base alla possibilità che la sfida si giochi al meglio delle 5 o al meglio delle 7 gare.

indiana pacers

Termine serie

Questa è una di quelle tipologie di scommessa che attira tutti, veterani o neofiti, non fa differenza. Il gioco sta nell’azzeccare il numero di incontri necessari affinché una o l’altra squadra vinca, o meglio si aggiudichi il passaggio del turno. In genere solo per le sfide sulla carta più equilibrate si raggiunge la media di 6/7 incontri necessari.

 

Punti dopo tot incontri

Data una serie, per vincere questa tipologia di scommessa sportiva, è necessario azzeccare la somma data dal numero di vittorie di una squadra dopo un tot numero di incontri. È una scommessa interessante per quelle serie nella griglia dei play-off di NBA o dei play-off di Eurolega, che appaiono sulla carta squilibrate.

 

Combo incontro / serie

In questo caso torniamo nel meraviglioso mondo dell’immaginazione. Dato che si tratta di statistiche più difficili da trovare, questa giocata prevede lo svantaggio dato dalla necessità di arrivare alla puntata con minimo di competenza sulle condizioni tecniche, tattiche, psicologiche e atletiche con cui le due squadre arrivano all’incontro. L’altro svantaggio è dato dalla necessità di centrare due pronostici in uno. E allora, qual è il vantaggio? La quota!

La scommessa consiste nell’azzeccare quale squadra vincerà una determinata singola della serie e se passerà il turno.

 

Scommesse varie sul basket

Il mercato delle scommesse sportive è in continua evoluzione. La tipologia degli eventi aumenta. È possibile scommettere anche sul fatto che la squadra che passerà in svantaggio coincida con quella che poi si aggiudicherà il passaggio turno play-off. Il palinsesto di Marathonbet è in continua estensione. In più su Marathonbet Blog, è possibile cogliere i suggerimenti offerti dalla redazione e specifici per ogni singolo evento, come ad esempio i pronostici sui playoff di NBA.

pronostici playoff basket nba
Finale della Western Conference dei playoff NBA 2019

Il consiglio è di scegliere il tipo di scommessa per il quale ci si sente più preparati e competenti, per via di una particolare passione o predisposizione per la statistica, la tattica o la tenuta psicologica di squadre e coach di fronte alle pressioni di un dato momento della stagione, come le sfide al meglio delle 5 o delle 7 partite.

 

La morale sulle scommesse sul basket

“Io non credo nelle statistiche. Ci sono troppi fattori che non possono essere misurati. Non si può misurare il cuore di un giocatore di pallacanestro”. Red Auerbach. Questa sentenza contiene in sé solo una mezza verità, perché le statistiche non dicono la verità sul futuro, ma dicono la verità sul passato. Il betting è proprio questo: giocare con le statistiche e una volta dar loro ragione e una volta dar loro torto. Perché i corsi spesso hanno i loro ricorsi storici, ma non sempre!

Il gioco è tutto qui. Divertitevi, spendete quello che potete e solo allora sarà gioco consapevole.

La recensione sulle scommesse sul Basket

Caratteristica Recensione
Varietà di quote DISCRETA
Disponibilità di statistiche BUONA
Affidabilità statistica DISCRETA
Frequenza sui palinsesti DISCRETA
Facilità di studio SUFFICIENTE