Come riconoscere ed evitare gli operatori di scommesse sportive illegali

468

I bookmaker non autorizzati ADM nascondono delle sorprese e dei trabocchetti. Scopriamo quali sono.

Qual è l’ente che controlla i bookmaker legali?

L’ADM (Agenzia delle Dogane e dei Monopoli) è una delle tre agenzie fiscali statali (le altre sono l’Agenzia del Demanio e l’Agenzia delle Entrate) che svolge le attività tecnico-operative prima di competenza del Ministero delle finanze. In particolare, essa gestisce il sistema doganale italiano e vigila sui Monopoli, come quello del gioco pubblico. Per quel che concerne quest’ultimo, l’ADM controlla costantemente gli adempimenti dei vari concessionari e soprattutto ha il compito di segnalare e mettere in guardia gli utenti dai bookmaker illegali.

Perché scommettere su un bookmaker autorizzato ADM

Piazzare le proprie scommesse su un sito autorizzato è innanzitutto un obbligo previsto dalla legge, ma allo stesso tempo è un’opportunità per tutelarsi dalle frodi, dai furti d’identità e dall’utilizzo improprio dei dati sensibili. Sul blog di Marathonbet, trovate una guida che contiene una serie di suggerimenti su perché scommettere su un bookmaker autorizzato ADM.

Negli ultimi anni infatti, sono state sempre diverse le truffe nel settore del betting e denunciate on line dagli scommettitori. Ecco che diventa importante – sia dal punto di vista legale, sia dal punto di vista economico – sapere come riconoscere ed evitare gli operatori di scommesse sportive illegali.

Come evitare gli operatori di scommesse illegali – IL LOGO CORRETTO

La prima cosa da fare è semplice e prevede di verificare che nella parte alta o bassa di ogni singola pagina delle piattaforme di betting online riconosciute, autorizzate e controllate dallo Stato, sia presente il logo dell’Amministrazione Autonoma Dei Monopoli di Stato, una scritta blu e bianca che spicca su una bandiera italiana stilizzata e contornata da stelle gialle. In alternativa, è possibile trovare anche il logo dell’Agenzia Dei Monopoli, un timone stilizzato anch’esso con i toni predominanti del blu e della bandiera italiana. Dunque, da dove ci accorgiamo se un bookmaker è legale o illegale? Controllate che all’interno del bookmaker stesso vi sia il logo dell’ADM, come ad esempio su Marathonbet.it.

loghi ADM
Il logo che contraddistingue i bookmaker autorizzati ADM come Marathonbet

Come evitare gli operatori di scommesse illegali – IL NUMERO DI CONCESSIONE

Tutti i bookmaker autorizzati ad operare sul territorio italiano ricevono una licenza speciale rilasciata dai due organi di controllo appositi. Insieme ai loghi di ADM ed AAMS le società indicano sul loro sito il numero di concessione e tutti i dati aziendali (indirizzo della sede e codice fiscale/partita iva) per maggiore trasparenza.

Potrebbe esistere comunque delle eccezioni, tant’è che può capitare di beccare un bookmaker autorizzato ADM, il quale non presenti né gli appositi loghi e neanche il numero di concessione, solitamente indicati sulla piattaforma. Ma appunto, si tratterebbe di eccezioni che confermano la regola.

Dati aziendali concessione ADM
I dati aziendali su un bookmaker autorizzato ADM come Marathonbet

Come evitare gli operatori di scommesse illegali – IL DOMINIO.IT

Un bookmaker è legale se finisce con il “.it”! Sì sì, possiamo parlare di una regola pratica: se il bookmaker sul quale state giocando finisce in “.it”, siete su un bookmaker autorizzato da ADM come Marathonbet. Al contrario, se il dominio del bookmaker sul quale state giocando dovesse ad esempio finire in “.com”, sarebbe allora alto il rischio che questo sia illegale. Dunque, i bookmaker autorizzati da ADM terminano in “.it”. In ogni caso, ai più diffidenti consigliamo di verificare direttamente sul registro tenuto da ADM sul suo sito.

Il dominio .it di un bookmaker autorizzato ADM come Marathonbet

Come evitare gli operatori di scommesse illegali – IL METODO INFALLIBILE

Per avere massima certezza sulla legalità della piattaforma, basterà connettersi al sito delle Agenzie delle Dogane e Monopoli e controllare la lista apposita, in essa sono elencate tutte le società riconosciute e monitorate in Italia. Se non volete fidarvi di ciò che comunica un bookmaker sulla sua stessa piattaforma, è dunque sufficiente una breve ricerca sul sito della stessa Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Nel caso in cui non dovesse comparire il nome del bookmaker sul registro di ADM, sconsigliamo assolutamente di depositare denaro sullo stesso, dato che queste piattaforme illegali molto spesso hanno il solo intento di truffare. Diffidate! Marathonbet.it è un bookmaker legale ed autorizzato dall’ADM, su cui potete trovare maggiori informazioni nella sezione specifica e relativa alle informazioni sulla società.

Marathonbet concessionaria citata sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

Le differenze tra un bookmaker legale ed uno illegale

La domanda è lecita, cosa cambia concretamente da uno all’altro? Non sarebbe forse meglio giocare su un bookmaker dove le quote sono anche più alte, anche se illegale? Qui sta l’inganno: un bookmaker non autorizzato da ADM può permettersi di maggiorare le quote poiché non paga le tasse. Un giocatore che vince su un bookmaker illegale è dunque tenuto a pagarle al posto dello stesso bookmaker. In pratica, le vincite con i bookmaker non autorizzati ADM non sono già tassate.

Le sorprese e i trabocchetti dei bookmaker non autorizzati ADM

Se ad esempio un giocatore vince su un bookmaker come Marathonbet.it, autorizzato da ADM, non è tenuto a dichiarare nulla nella Dichiarazione dei Redditi, poiché la sua vincita è già tassata. Al contrario, se il suddetto giocatore dovesse vincere su un bookmaker illegale, sarebbe tenuto a dichiarare la vincita nella Dichiarazione dei Redditi alla voce “Redditi Diversi”, altrimenti potrebbe incorrere in onerose sanzioni amministrative. A questo punto la domanda è un’altra: ne vale davvero la pena? Per non parlare degli strani magheggi che i concessionari non autorizzati dall’ADM potrebbero operare sul vostro conto gioco, dove tra l’altro è depositato il vostro denaro. Tantissimi i forum sulla rete in cui gli utenti denunciano prelievi fantasma sul proprio conto, oppure lamentano addirittura la sparizionedello stesso conto di gioco.

Questo accade poiché un bookmaker illegale non è vigilato né controllato, dunque il concessionario può permettersi di fare il bello ed il cattivo tempo. Con i vostri soldi! Quello che possiamo garantirvi, è che su Marathonbet.it mai incorrerete negli “avvenimenti strani” e i trabocchetti dei bookmaker non autorizzati sopra citati. In nessun bookmaker autorizzato da ADM sentirete parlare di prelievi mai autorizzati, conti gioco spariti, ecc.

Il gioco responsabile? Più semplice sui bookmaker autorizzati ADM

I bookmaker autorizzati da ADM, come Marathonbet.it, sostengono il gioco responsabile. La scommessa dev’essere, appunto, un passatempo, nonché un momento per distrarsi e bisogna viverla serenamente. Non deve essere un’ossessione, i bookmaker autorizzati da ADM vi aiutano a farla ritornare un semplice “gioco”.

Un bookmaker illegale, poiché non regolato e non controllato, potrebbe spingere invece il giocatore ad andare oltre, al di là sia del gioco che del semplice divertimento. “Il gioco è bello quando dura poco”, questo antico proverbio italiano può valere anche per il betting, già!

A tal proposito, Marathonbet.it mette a disposizione del suo cliente scommettitore alcuni strumenti pratici per aiutare la giocata consapevole e responsabile. A cominciare dall’autolimitazione della spesa per poi passare all’aiuto e al sostegno psicologico tramite associazioni terze, in collaborazione e sotto l’egida dell’ADM.

p.s. La possibilità di autolimitare la spesa settimanale o mensile rappresenta una grande opportunità concreta per centrare tre obiettivi: 1) limitare le spese, 2) tenere forzatamente sott’occhio le spese sostenute sul conto di gioco e 3) essere consapevoli di quanto si sta spendendo e in quale arco di tempo.

autolimitazione
Ibookmaker autorizzati ADM forniscono strumenti e sostegno per il gioco consapevole