Formula 1, ad Austin le Ferrari sono favorite

475

Dopo il Gran Premio del Messico, la Formula 1 torna subito in pista e la Ferrari cerca subito un riscatto tornando a vincere. Charles Leclerc, reduce dalla settima pole position del 2019, ma senza podio in Messico, ha dichiarato di gradire il circuito americano. Il ferrarista conosce bene il tracciato, dove si girerà in senso antiorario e questo lo rende differente dalla maggior parte delle altre gare. I due piloti della Ferrari, che arrivano da ben sei pole position consecutive, e da tre vittorie negli ultimi sei GP. Per chi vuole divertirsi a fare pronostici sulla lavagna di Marathonbet, la vittoria in Messico avvicina ulteriormente Lewis Hamilton al sesto titolo Mondiale, il britannico ha 74 punti di vantaggio sul compagno Valtteri Bottas. Per festeggiare domenica, a Hamilton basterà chiudere la sfida di Austin con 52 punti di vantaggio su Bottas.

LA CLASSIFICA PILOTI

1 Lewis Hamilton 363
2 Valtteri Bottas 289
3 Charles Leclerc 234
4 Sebastian Vettel 230
5 Max Verstappen 220
6 Carlos Sainz Jr. 76
7 Pierre Gasly 75
8 Alexander Albon 74
9 Daniel Ricciardo 46
10 Sergio Perez 41
11 Nico Hulkenberg 36
12 Lando Norris 35
13 Daniil Kvyat 33
14 Kimi Raikkonen 31
15 Kevin Magnusen 20
16 Lance Stroll 19
17 Romain Grosjean 8
18 Antonio Giovinazzi 4
19 Robert Kubica 1
20 George Russell 0

LA CLASSIFICA COSTRUTTORI

1 Mercedes 653
2 Ferrari 465
3 Red Bull Racing 341    
4 McLaren 111
5 Renault 82
6 Toro Rosso 61
7 Racing Point 60
8 Alfa Romeo 35
9 Haas 28
10 Williams 1

IL CIRCUITO

Ad Austin si correrà per l’ottava volta il Gran Premio degli Stati Uniti, la pista è formata da 20 curve per 5.513 metri. Lo scorso anno vinse la Ferrari con Raikkonen, prima di lui Hamilton con la sua Mercedes ha trionfato per quattro volte consecutive.