Eurolega, si accende la corsa playoff: l’Olimpia Milano contro Real e Valencia

Playoff Eurolega, ultime chance per la fase a eliminazione diretta

450
Pronostici delle prossime partite in Eurolega

L’Eurolega torna questa settimana offrendo, da martedì 3 a venerdì 6 marzo, ben quattro giornate di puro spettacolo, con scontri ad alta quota che decideranno la prossima griglia playoff. Si disputeranno, infatti, il Round 27 e 28 di una stagione regolare che ha visto già il primo verdetto, grazie ai turchi dell’Anadolu Efes che hanno conquistato il tagliando per la fase in cui si scontreranno le migliori otto formazioni d’Europa. Con i vicecampioni dell’Efes, anche le due corazzate spagnole del Real Madrid e Barcellona dovrebbero ottenere matematicamente il pass per i playoff nel corso della settimana. Maccabi Tel Aviv e CSKA Mosca dovrebbero essere gli altri due club “certi” di un posto nei playoff.

La corsa playoff, la situazione a otto giornate dal termine della regular season.

Per la post season restano tre posti disponibili per i quali vedremo darsi battaglia tutte le nove squadre attualmente piazzate tra il sesto e il quattordicesimo posto della classifica, compresa l’Olimpia Milano, che è reduce da ben quattro sconfitte di fila (contro Berlino, Barcellona, Khimki Mosca e l’ultima ai tempi supplementari in Lituania contro lo Zalgiris Kaunas) ed è scivolata a febbraio dalle top 8 al dodicesimo posto, con undici vittorie in 26 giornate.


Milano, doppio incrocio spagnolo per continuare a sognare.

La formazione allenata da Ettore Messina scenderà in campo contro il Real Madrid martedì 3 marzo in un Forum di Assago senza spettatori: la gara, infatti, verrà giocata a porte chiuse (l’accesso sarà vietato anche alla stampa) per i timori legati alla diffusione del coronavirus in alcune regioni italiane. Contro i blancos, a cui, come detto, manca pochissimo per conquistare la matematica qualificazione ai playoff, Milano potrebbe non avere a disposizione il suo giocatore più rappresentativo, Sergio Rodriguez, uscito malconcio dall’ultima trasferta di Kaunas (problemi al ginocchio e alla caviglia sinistra). Un’ulteriore tegola per una squadra che sta faticando, e non poco, sia in campionato che in Europa nelle ultime settimane.


Dopo il Real, l’Olimpia volerà in Spagna a La Fonteta per affrontare giovedì 5 marzo il Valencia (Milano non vince fuori casa dallo scorso ottobre), formazione al momento ottava in classifica con una vittoria in più rispetto a Milano. Dopo aver vinto contro il Panathinaikos a fine gennaio, gli spagnoli nelle ultime quattro uscite europee sono usciti sconfitti tre volte (comprese le ultime due gare di fila), vincendo soltanto una volta in trasferta in Germania contro il Bayern Monaco. Ma il Valencia potrebbe arrivare allo scontro diretto con l’Olimpia forte della vittoria che potrebbe essere conquistata il 3 marzo in Francia contro il Lyon-Villeurbanne, nella prima gara del doppio turno settimanale di Eurolega.


Khimki, Panathinaikos e le altre favorite nella lotta playoff.

Chi sta attraversando un buon momento di forma è il Khimki Mosca, settima in classifica con 12 vittorie in 26 partite disputate, che nelle ultime tre giornate ha battuto la Stella Rossa Belgrado, l’Olimpia Milano e il Lyon-Villeurbanne. La formazione di Mosca giocherà in trasferta contro lo Zalgiris e contro il Fenerbahce di Gigi Datome nelle prossime due gare. Fenerbahce, che nel primo impegno settimana di Eurolega, giocherà ad Instanbul contro la Stella Rossa Belgrado, quattordicesima in classifica a quota dieci vittorie (come gli spagnoli del Baskonia) e teoricamente sempre in corsa per conquistare un posto tra le migliori otto della stagione regolare.


In vetta l’Efes detta il passo.

Ma il big match della ventisettesima giornata in Eurolega sarà quello che si giocherà a Tel Aviv tra il Maccabi e l’Anadolu Efes, con la formazione israeliana che al momento occupa la quarta posizione della classifica con 18 vittorie, due in meno delle spagnole Real e Barcellona. L’Efes poi giocherà contro l’Olympiakos di Vasilis Spanoulis (a quota undici vittorie, una in meno del Valencia ottavo), in un match fondamentale per la squadra greca che continua a coltivare i sogni playoff. Chiudiamo con il match dell’OAKA di giovedì 5 marzo quando, per il ventottesimo turno, si sfideranno il Panathinaikos e il CSKA Mosca di Daniel Hackett, in una partita che si preannuncia già caldissima.