Ligue 1, resta il PSG la favorita

44

La Ligue 1 è ormai una sure bet sul vincitore nelle scommesse antepost. Il PSG non brillerà in Champions League, ma la sua quota per la vittoria del massimo campionato francese è, ormai da diverse stagioni, giocabile soltanto prima del calcio d’inizio della stagione e viene normalmente sospesa dopo qualche giornata.

Troppo forti i parigini e, per chi ha pazienza di attendere la fine di maggio 2020, potrebbe essere un investimento sicuro da piazzare sulla lavagna di Marathonbet. Si apriranno i battenti venerdì 9 agosto con la sfida tra Monaco e Lione, mentre sabato il Nizza affronterà l’Amiens. Questi gli anticipi della prima giornata che si giocherà oltre 20 giorni prima della chiusura del calcio mercato e con tante trattative ancora in corso. Prima su tutte quella che vede al centro il caso di Neymar Jr, il l talento ex Barcellona, che ha palesato l’intenzione di mollare il PSG, dove non si troverebbe più a suo agio. Tuttavia, al momento, non ci sarebbe alcuna negoziazione in corso, anche perché la stella brasiliana costa tantissimo e le big, ad esempio il Real Madrid e qualche inglese, hanno già speso le cifre più importanti per altri colpi di mercato. Il rischio che Neymar Jr si ritrovi imprigionato e scontento a Parigi è concretissimo.

L’altro caso che penalizza le squadre in agosto riguarda il Nizza: la società deve attendere il 15 del mese per avere il via definitivo da parte della Direction Générale de la Concurrence, de la Consommation e de la Répression des Fraudes e per iniziare le trattative e chiudere un colpo fondamentale, ma potrebbe essere troppo tardi.

Anche per il Monaco si tratta di una fase interlocutoria e di crisi. Nella sfida con il Lione regna sovrana l’incertezza. Per il Marsiglia invece dovrebbe essere facile battere il Reims, mentre per le restanti partite è difficile trovare una netta favorita. Il PSG contro il Nimes può esordire subito con il botto e una pioggia di gol nell’ultima gara della prima giornata di Ligue 1 alle 21:00 dell’11 agosto.