Basket, iniziano gli Europei Femminili

274

Il 27 giugno inizia il 37° Campionato Europeo femminile di basket che si svolgerà in Serbia e in Lettonia. Gli Europei sono una competizione biennale, e le squadre ammesse sono 16, di cui 14 provenienti dalla fase di qualificazione.

La nazionale campione in carica è la Spagna, che si è imposta in finale contro la Francia negli ultimi europei, svolti in Repubblica Ceca. Il medagliere vede in vantaggio la Russia, che ha vinto ben 21 edizioni dal 1950 al 1991, cedendo solo nel 1958 alla Bulgaria. L’Italia vinse la prima edizione, del 1938, dove eravamo anche paese ospitante; conquistò inoltre un secondo ed un terzo posto.

L’Italia detiene il record di ospitalità della fase finale, ben 7 volte, l’ultima nel 2007, quando gli Europei Femminili si sono svolti nella nostra nazione. Quest’anno si gioca in Serbia e in Lettonia, con un’organizzazione congiunta che porta 8 squadre in altrettante 8 città. La struttura più importante è l’Arena di Riga, un grande impianto da 11.200 posti che già ospitò l’edizione 2009. La fase finale si terrà a Belgrado, nell’enorme Stark Arena da oltre 18.000 spettatori.

L’Italia comincia il proprio cammino da Nis contro Ungheria, Turchia e Slovenia, ed ha come obiettivo quello dei primi sei posti, che varrebbero l’accesso a uno dei quattro Preolimpici che si terranno nel 2020. Stando alle quote su marathonbet.it, la Spagna e la Francia si dividono il pronostico, ma Belgio, Russia e Serbia potrebbero essere la vera sorpresa di questi Europei. La nostra nazionale è un outsider, ma è pronta a fare la sua bella figura.

 

Gironi Europei Femminili 2019

GIRONE A (Riga, Lettonia):
Ucraina
Gran Bretagna
Lettonia
Spagna

GIRONE B (Riga, Lettonia):
Svezia
Francia
Repubblica Ceca
Montenegro

GIRONE C (Nis, Serbia):
Ungheria
Turchia
Italia
Slovenia

GIRONE D (Zrenjanin, Serbia):
Bielorussia
Russia
Belgio
Serbia

 

Calendario Prima Fase

GIOVEDÌ 27 GIUGNO
Ore 12:00 Svezia – Montenegro (Girone B, Riga)
Ore 14:30 Francia – Repubblica Ceca (Girone B, Riga)
Ore 16:00 Ungheria – Slovenia (Girone C, Nis)
Ore 17:30 Gran Bretagna – Lettonia (Girone A, Riga)
Ore 17:45 Russia – Belgio (Girone D, Zrenjanin)
Ore 18:30 Turchia – Italia (Girone C, Nis)
Ore 20:00 Ucraina – Spagna (Girone A, Riga)
Ore 20:30 Bielorussia – Serbia (Girone D, Zrenjanin)

VENERDÌ 28 GIUGNO
Ore 12:00 Repubblica Ceca – Svezia (Girone B, Riga)
Ore 14:30 Montenegro – Francia (Girone B, Riga)
Ore 16:00 Slovenia – Turchia (Girone C, Nis)
Ore 17:30 Lettonia – Ucraina (Girone A, Riga)
Ore 17:45 Belgio – Bielorussia (Girone D, Zrenjanin)
Ore 18:30 Italia – Ungheria (Girone C, Nis)
Ore 20:00 Spagna – Gran Bretagna (Girone A, Riga)
Ore 20:30 Serbia – Russia (Girone D, Zrenjanin)

DOMENICA 30 GIUGNO
Ore 12:00 Ucraina – Gran Bretagna (Girone B, Riga)
Ore 14:30 Repubblica Ceca – Montenegro (Girone B, Riga)
Ore 16:00 Ungheria – Turchia (Girone C, Nis)
Ore 17:30 Lettonia – Spagna (Girone A, Riga)
Ore 17:45 Bielorussia – Russia (Girone D, Zrenjanin)
Ore 18:30 Italia – Slovenia (Girone C, Nis)
Ore 20:00 Svezia – Francia (Girone A, Riga)
Ore 20:30 Belgio – Serbia (Girone D, Zrenjanin)

Le due finali si svolgeranno il 7 luglio.