Allenatori di calcio rimasti senza lavoro nel 2020

Il nostro punto di vista sui migliori mister di calcio al momento disoccupati...

949

La tua squadra di calcio è irrequieta? La palla in campo gira ma continua ad entrare nella porta sbagliata? Beh, se stai cercando l’ispirazione per la prossima svolta del tuo club sei nel posto giusto, poiché noi di Marathonbet siamo qui pronti per esaminare e presentarti i migliori allenatori senza lavoro in questo momento.

Allenatori di calcio rimasti senza lavoro nel 2020

MAURIZIO SARRI

Trattato ingiustamente o semplicemente non amato? La giuria sembra ancora incerta sul fatto che Sarri avrebbe forse meritato un trattamento migliore dopo essere stato mandato via senza tante cerimonie sia dal Chelsea che dalla Juventus un anno dopo la firma del contratto.

Le tattiche di Sarri rimangono una fonte di ispirazione per alcuni, e di frustrazione per altri, ma la sua carriera manageriale partita dal basso e arrivata in vetta suggerisce che egli ha ancora molto da offrire, anche se è poco probabile che i nomi delle più grandi squadre siano pronte per lui in questo 2021 nonostante abbia aggiunto alcune esperienze non di poco conto al suo CV nelle ultime stagioni…

ERNESTO VALVERDE

Il 56enne spagnolo è caduto in fallo insieme al Barca l’anno scorso, ma dato il caos che è seguito nella squadra da quando Valverde ha lasciato il Camp Nou, e considerando il fatto che prima di finire al Barcellona questo allenatore sia passato per squadre come l’Atletico e il Valencia, la sua reputazione potrebbe essere presto riabilitata in caso spuntino posti vacanti di alto profilo nei prossimi mesi.

Foto: EFE/ Toni Albir

Con due titoli della Liga all’attivo più una serie di successi in un paese straniero (tre titoli vinti con l’Olympiakos), Valverde ha un CV di cui può giustamente essere orgoglioso, e la sua buona conoscenza dell’inglese è un grande asso nella manica per qualsiasi potenziale nuovo acquirente a livello internazionale.

MASSIMILIANO ALLEGRI

Un enigma. È uno dei mister più decorati del calcio europeo. Molti posti importanti sono stati in palio da quando ha lasciato la Juventus nel maggio 2019…Tuttavia, nonostante il suo brillante CV, sembra che nessun club di serie A abbia lanciato la chiamata di emergenza per Allegri.

© Alberto Gandolfo/Pacific Press via ZUMA Wire

Alcune voci riferiscono che l’allenatore di origine toscana sia in realtà ben felice di godersi questa lunga pausa di riposo in attesa che gli presenti un nuovo ruolo, ma riuscirà poi a riprendere i ritmi di prima dopo un lungo anno sabbatico?

Secondo quanto riferito, il mister sta al momento lavorando sul suo inglese, e se dovesse approdare in Premier League possiamo aspettarci da lui qualcosa ai livelli di Bielsa?

Certo è che la filosofia calcistica di Mr. Allegri rimane unica. Una volta, durante un’intervista, l’ex Juventus dichiarò:

“Il calcio è arte e gli artisti sono i grandi campioni a cui non devi insegnare niente. Tattica, schemi, in Italia sono tutte putt***te”.

Con l’esonero di Frank Lampard, Thomas Tuchel e Massimiliano Allegri sembrano essere i favoriti a sostituire l’ex stella del Chelsea proprio sulla panchina Blues.

LUCIANO SPALLETTI

Altro allenatore di origine toscana, Spalletti è fermo in panchina ormai da due anni. Nonostante il suo CV annoveri due Coppe Italia, una Supercoppa italiana, due campionati russi, una Coppa e una Supercoppa di Russia, e nonostante sia passato per grandi squadre come l’Inter e la Roma, l’ex tecnico nerazzurro ha terminato il suo ultimo incarico nel maggio dell’anno scorso.

C’è però un piccolo grande particolare: Spalletti è sul libro paga dell’Inter fino al prossimo giugno quindi, per dirla breve, per ora ha ancora le spalle coperte.

Inoltre, negli ultimi giorni stanno circolando voci secondo le quali mister Spalletti sarebbe stato contattato dalla Federazione cilena per il ruolo da commissario tecnico… sarà vero?

VINCENZO MONTELLA

Gli inizi di carriera da allenatore dell’ex Aeroplanino sembravano promettenti, ma poi qualcosa è andato storto.

Vincenzo Montella inizia ad allenare nel 2009 nelle giovanili della Roma, raggiunge subito un buon risultato: i giovani giallorossi arrivano in finale per lo scudetto, perdendo contro il Milan. Questo suo successo gli vale lo scatto di carriera, e l’anno dopo prende il posto di Claudio Ranieri come tecnico della AS Roma. Anche qui tutto sembra andare per il meglio, Montella risolleva un gruppo ormai allo sbando, sfiora persino la qualificazione in Champions League. Tuttavia, nonostante l’ottimo lavoro svolto, l’alto management americano decide di sostituirlo con Luis Enrique nella nuova stagione.

L’Aeroplanino si dirige allora a Catania, dove, anche se vi resta solo un anno, fa comunque in tempo a portare la squadra rossoblu all’11esimo posto in classifica, e ad accaparrarsi ben 48 punti alla fine del campionato (record storico del club all’epoca).

Nel 2012 la Fiorentina gli offre la propria panchina, e per tre anni consecutivi la sua Viola si posiziona quarta in classifica, con ottimi risultati anche nelle coppe e una bellissima espressione di gioco. Dopo Firenze arriva la Sampdoria di Massimo Ferrero, ma purtroppo l’esperienza in blucerchiato si rivela un fallimento, la squadra rischia addirittura la retrocessione.

Esonerato dalla Samp, lo chiama il Milan, e qui arriva il secondo fallimento della sua carriera da allenatore. Da allora purtroppo il percorso dell’Aeroplanino è stato tutto in discesa: gli è andata male a Siviglia, e quando l’anno scorso ha firmato un altro contratto con la Fiorentina, ha iniziato il campionato con 5 sconfitte in 6 partite di campionato. Esonerato anche stavolta, Montella è da allora senza incarichi. Chissà, questo 2021 in cui tutti riponiamo tante speranze, porterà un po’ di fortuna anche a lui?

Allenatori di calcio senza lavoro in questo momento – Elenco completo:

  • Bruno Lage
  • David Wagner
  • Eddie Howe
  • Ernesto Valverde
  • Gus Poyet
  • Jürgen Klinsmann
  • Laurent Blanc
  • Leonardo Jardim
  • Lucien Favre
  • Luciano Spalletti
  • Marco Silva
  • Mark Hughes
  • Massimiliano Allegri
  • Maurizio Sarri
  • Nigel Pearson
  • Patrick Viera
  • Quique Sánchez Flores
  • Quique Setién
  • Slaven Bilić
  • Sylvinho
  • Tony Pulis
  • Vincenzo Montella
  • Walter Mazzarri
  • Willy Sagnol

Secondo te chi è il migliore tra questi allenatori? Chi sceglieresti per la tua squadra di calcio? Seguici e facci sapere la tua scelta sulla nostra pagina Twitter!